Live Sicilia

FUTURO SOCIETARIO

Palermo, Covisoc nega iscrizione
Pronto il ricorso


Articolo letto 1.366 volte

Il Palermo vede negata la domanda di iscrizione al prossimo campionato di Serie B. La dirigenza rosanero è pronta a fare ricorso

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Niente iscrizione al campionato cadetto per il Palermo calcio. La società guidata da Tuttolomondo si è vista negata, da parte della Covisoc, l'iscrizione. Il "No" è arrivato, come ci si aspettava, per la mancata presentazione della fideiussione e per il mancato pagamento degli stipendi ai calciatori rosanero.

Adesso il Palermo ha tempo fino all’8 luglio per presentare ricorso. Ricorso che costerà 15 mila euro e che, in caso di esito negativo, non saranno rimborsabili.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php