Live Sicilia

CALCIO - SERIE B

Palermo, Marino cerca un regista
Sulla lista Ricci e Di Gennaro


Articolo letto 3.371 volte

L'allenatore rosanero avrebbe programmato con il dg Lucchesi le prime mosse in entrata. Fra i papabili anche l'esterno Kragl ed il difensore Djordjevic.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Nella settimana decisiva per l'iscrizione al prossimo campionato di serie B nel Palermo inizia a muoversi qualcosa nella pianificazione anche di quella che sarà la squadra che dovrà andare ad affrontare la prossima annata in cadetteria. Posto il fatto che le prime mosse saranno quelle che vedranno dei giocatori rosanero in uscita dopo Jajalo (Nestorovski, Trajkovski, Rajkovic, Bellusci, Puscas sono nella lista dei possibili partenti, ndr) il dg Fabrizio Lucchesi dopo il recente incontro con il tecnico Pasquale Marino ha pianificato anche quelli che potrebbero essere i potenziali obiettivi che rientrerebbero negli interessi del club di viale del Fante. La priorità dell'ex tecnico dello Spezia al momento è quella di coprire delle caselle al momento carenti come quella ad esempio della cabina di regia.

In quella zona del campo, dopo l'addio di Jajalo, i rosanero si trovano infatti sguarniti e i nomi che iniziano a circolare sono sempre quelli di Matteo Ricci dello Spezia, che Marino conosce bene per averlo allenato fino alla passata stagione, a cui si è aggiunto negli ultimi giorni quello di un ex giocatore rosanero come Davide Di Gennaro che nell'ultimo anno ha giocato in prestito dalla Lazio nella Salernitana. Sui due giocatori al momento non esiste alcuna trattativa concreta ma nelle prossime settimane, per intenderci dopo che l'iscrizione al campionato di B sarà raggiunta e che si farà chiarezza sul futuro di qualche elemento in uscita, i siciliani potrebbero piazzare un colpo in entrata.

Per quanto riguarda sempre nuovi innesti per la squadra che verrà i nomi dell'esterno sinisto o mezzala Oliver Kragl del Foggia e del terzino sinistro Stefan Djordjevic sembrano trovare il placet della dirigenza rosanero che proprio attraverso Lucchesi li ha definiti due buoni giocatori. Il tedesco piace a mezza serie B dato che il Foggia retrocesso in serie C dovrà far cassa liberandosi di molti elementi mentre per l'ex Catania e Potenza, attualmente al Radnicki, si trattano solo di indiscrezioni.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php