Live Sicilia

CALCIO - SERIE B

Palermo, i rosanero in nazionale
Show di Puscas con la Romania


Articolo letto 2.573 volte

L'attaccante realizza una doppietta nella vittoria contro Malta per le qualificazioni agli Europei 2020. Bene anche Aleesami, male i macedoni sconfitti dall'Austria.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - L'indiscusso mattatore fra i rosanero impegnati con le rispettive nazionali è lui. George Puscas trascina a suon di gol infatti la sua Romania nelle qualificazioni agli Europei 2020 mantenendola nei piani alti del girone F solo dietro alla Spagna a punteggio pieno e a pari punti con la Svezia. L'attaccante del Palermo grazie ad una doppietta realizzata nella prima mezz'ora di gioco ha steso Malta e permesso ai suoi connazionali poi di dilagare con il 4-0 finale. Dopo la prima rete di rapina dopo appena 7', grazie ad un tocco sporco utile ad ingannare il portiere di Malta Bonello, Puscas ha sciorinato il suo curriculum da attaccante di razza triangolando con un compagno di reparto che lo ha lanciato in area di rigore dove con un sinistro potente ma allo stesso tempo preciso ha insaccato colpendo con la sfera prima la base interna del palo.

Una serata da non dimenticare per il bomber rosanero che in questi giorni è al centro di diverse voci di mercato su una sua eventuale permanenza in Sicilia. La nuova società infatti potrebbe valutare una sua cessione solo nel caso di offerte davvero importanti mentre contrariamente i rosanero del tecnico Pasquale Marino potrebbero fondare il proprio progetto tecnico proprio intorno alla punta rumena. Indicativo senza dubbio saranno poi i risultati raggiunti da Puscas nella nazionale Under 21, che a breve sarà impegnata nell'Europeo di categoria. Fra gli altri rosanero impegnati con le loro nazionali c'è poi da segnalare la sconfitta della Macedonia di Nestorovski e Trajkovski contro l'Austria.

Un brutto ko per il capitano rosanero, sostituito ad inizio ripresa e a secco di gol nel 4-1 finale a favore degli austriaci, così come per il trequartista che invece non è stato impiegato restando in panchina per tutti i 90'. E' andata meglio invece ad Haitam Aleesami, che lascerà la Sicilia in quanto in scadenza di contratto con la società che non sembra intenzionata a rinnovare il rapporto, con la sua Norvegia vittoriosa contro le Far Oer ed il terzino in campo per tutta la gara.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php