Live Sicilia

nuovo allenatore

Palermo, Marino si presenta:
"Chance importante, sono pronto"


Articolo letto 3.423 volte

La conferenza stampa di presentazione del nuovo tecnico rosanero

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Il Palermo ha il suo nuovo allenatore. Pasquale Marino questa mattina ha firmato il contratto che lo legherà per le prossime due stagione al club siciliano. Il tecnico marsalese, presentato oggi stesso alla stampa, si è detto molto felice per esser riuscito a raggiungere l'accordo con il club rosanero: “Sono contento di avere accettato questa proposta. È un’occasione importante per un siciliano allenare il Palermo. Per iniziare un percorso nuovo bisogna creare una struttura che possa durare nel tempo. È inutile fare proclami, la società è stata chiara. Bisogna trovare le persone giuste che accettano il progetto. La gente di Palermo ha bisogno di divertirsi e tornare a casa contenta quando va allo stadio per guardare la partita. Vincere subito? Mi piacerebbe, ma prima bisogna costruire le fondamenta giuste. Sicuramente ci saranno tanti cambiamenti, bisogna prima attendere e vedere tutti gli sviluppi. Ho visto cosa ha vissuto il Palermo in questi mesi e se qualcuno ha investito penso che abbiano le idee chiare. Le ambizioni ci sono. Ieri ho parlato con Lucchesi e abbiamo programmato il lavoro da fare. Ci sono tanti giocatori in scadenza che andranno via".

Dopo diversi "casting" la scelta del direttore generale rosanero, Fabrizio Lucchesi è ricaduta su Pasquale Marino, ma il dirigente toscano pensa già al mercato: "L’idea nostra è di non regalare i giocatori. Chi si presenta deve presentarsi nel modo giusto. Facciamo un punto in meno ma mettiamo il Palermo in salvezza. Vogliamo fare un campionato ambizioso. Foschi? È una posizione che dobbiamo ancora valutare”.

Tanta esperienza tra A e B per l'allenatore nativo di Marsala, la chiamata della squadra della sua terra lo riempie ancor più d'orgoglio e soddisfazione: “La trattativa è nata tre giorni fa, più sono le ambizioni più sono i rischi. Io ho allenato sia in piazze tranquille che in piazze più fumose. Se uno ha paura di queste cose fa meglio a cambiare mestiere. Bisogna sudare e dare l’anima per la maglia del Palermo. Dove non si arriva con le qualità tecniche bisogna arrivarci con il cuore”.

Negli ultimi giorni era anche venuto fuori il nome di Roberto Lamanna, il quale avrebbe trattato Iachini e Capozucca: "Roberto Lamanna? Non ha nessun mandato - ha spiegato il direttore finanziario di Arkus Network, Salvatore Tuttolomondo -. Io fino ad una settimana fa non sapevo chi fosse. Intermediario per trattare con Iachini? Non ho nominato nessuno. Curatore speciale? Ha rifiutato l’incarico. Ne è stato nominato uno nuovo”. 

Annunciato anche il nuovo club manager, Luigi Conte, che affiancherà Lucchesi in questa esperienza rosanero: “Inizio questa avventura in una piazza importantissima - ha concluso l'ex direttore generale del Monterosi -. Questa è una realtà molto complessa”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php