Live Sicilia

CALCIO - SERIE B

Palermo, Foschi ai saluti
Caccia al nuovo ds


Articolo letto 4.435 volte

Quello con dirigente romagnolo è praticamente un divorzio già annunciato, entro venerdì la decisione finale

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - L'era 2.0 del Palermo è pronta a prendere il via, ma prima di tutti bisognerà definire il nuovo direttore sportivo ed il nuovo allenatore che andranno poi a programmare la prossima stagione. Se l'addio con Delio Rossi è stato più o meno morbido quello con Rino Foschi potrebbe essere completamente diverso.

L'esperto dirigente romagnolo, che negli ultimi tempi ha svolto un ruolo da plenipotenziario del club rosanero, adesso qualora dovesse scegliere di restare in carica nella società di viale del Fante dovrà ridimensionare il suo raggio d'azione. Il direttore generale del Palermo, Fabrizio Lucchesi, sta spingendo per definire il più presto possibile la situazione che riguarda Foschi: da una parte Lucchesi vorrebbe mantenere Foschi, dall'altra c'è la necessità di ridurre i costi e provare a conquistare la Serie A attraverso un progetto incentrato tra un giusto mix di esperienza e giovani di belle speranze, abbassando considerevolmente il monte ingaggi tra calciatori, dirigenti e staff.

Foschi ha ancora un anno di contratto con il Palermo, con un lauto ingaggio sia per lui che per i suoi fidati assistenti. Proprio questo fattore potrebbe essere determinante anche nell'incontro che il dirigente romagnolo avrà con lo stesso Lucchesi. Entro la fine di questa settimana al massimo all'inizio della prossima, il futuro del club rosanero subirà una sterzata che potrebbe essere quella definitiva per avviare il nuovo progetto di Arkus Network.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php