Live Sicilia

CALCIO - SERIE B

Palermo, con Rossi è addio
Per la panchina c'è Corini


Articolo letto 3.727 volte

L'incontro fra il dg Lucchesi e il mister rosanero ha confermato il divorzio al termine naturale del contratto. Non solo Iachini per sostituirlo.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Niente da fare, la speranza di diversi tifosi di vederlo in panchina anche nella prossima stagione si è spenta. Delio Rossi non sarà più il tecnico del Palermo e al termine del suo contratto, previsto per il 30 giugno, l'allenatore riminese lascerà per la terza volta la panchina rosanero dopo quattro partite condite da tre pareggi ed una vittoria, che sono valse il terzo posto e l'accesso ai playoff poi cancellato dalla sentenza in Appello della Procura Federale per i noti fatti di qualche settimana fa. La decisione era nell'aria già da diversi giorni e ieri ha trovato conferma al termine dell'incontro proprio fra il tecnico e l'attuale nuovo dg Fabrizio Lucchesi nella sede del club rosanero in viale del Fante in cui si è deciso di prendere strade diverse.

Il Palermo dunque dovrà virare a breve su un nuovo profilo per la propria panchina e, stando alla volontà della società rosanero, vorrebbe anche chiudere a breve con l'annuncio ufficiale che potrebbe arrivare già all'inizio della prossima settimana. Fra i papabili per rilevare dunque il posto sulla panchina lasciato vacante da Delio Rossi ci sono altri due grandi ex graditi al pubblico rosanero come Beppe Iachini, già accostato da diverse settimane ai siciliani e che per molti rappresenterebbe un gradito ritorno dato che è l'ultimo allenatore che ha conquistato una promozione dalla B alla A con il Palermo, ed Eugenio Corini.

L'ipotesi che porterebbe all'attuale tecnico del Brescia, promosso in serie A con le rondinelle ma al capolinea con la società lombarda che vorrebbe puntare su un altro allenatore, potrebbe concretizzarsi all'indomani dell'incontro che l'ex centrocampista e capitano rosanero terrà con la sua società. I rosa restano alla finestra anche perchè, prima di virare sull'usato sicuro rappresentato da Iachini, vorrebbero fare un tentativo anche con il 'Genio' che tanto bene ha fatto sulla panchina dei bresciani e a cui verrebbe affidata una squadra l'anno prossimo con esattamente gli stessi obiettivi promozione.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php