Live Sicilia

Calcio - Serie B

Palermo, si avvicina l'udienza
Le possibili scelte della CFA


Articolo letto 5.845 volte

I legali del club rosanero sono pronti a far valere le loro ragioni dinanzi la Corte Federale d'Appello

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Il Palermo si avvicina al giorno del giudizio. Giovedì, infatti, la Corte Federale d'Appello si esprimerà in merito al ricorso del club rosanero che in primo grado è stato sanzionato con l'ultimo posto della classifica del campionato di Serie B e quindi la conseguente retrocessione in C. Difficile ipotizzare quale possa essere la decisione che andrà ad intraprendere la Corte presieduta da Sergio Santoro, ma di certo il pool di legali del Palermo (Pantaleone, Trinchera, Terracchio, Gattuso e Di Ciommo) si farà trovar pronto per eccepire le accuse.

L'edizione odierna de La Repubblica ha evidenziato quali possano essere i verdetti che verranno fuori dall'udienza che avverrà giovedì a Roma: la conferma, la pena attenuata oppure il ribaltone. Nel primo caso la Corte potrebbe confermare la sentenza di primo grado condannando così il Palermo in Serie C, nel secondo caso i rosanero potrebbero ottenere una riduzione della sanzione mantenendo la serie cadetta ed infine nell'ultima ipotesi la CFA potrebbe accogliere la richiesta del club rosanero circa l’inammissibilità del deferimento, che andrebbe così ad ottenere l’ annullamento della sanzione.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php