Live Sicilia

Calcio - Serie C

Catania verso la sfida col Potenza
Esodo dei tifosi rossazzurri


Articolo letto 2.493 volte

La compagine allenata da Giuseppe Raffaele, malgrado sia una neopromossa in terza serie, ha disputato una brillante regular season, guadagnandosi con merito l’accesso ai play-off

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - E’ un Catania ringalluzzito e convinto nei propri mezzi quello che si appresta ad affrontare l’insidiosa trasferta a Potenza contro un avversario che, soprattutto sul suo campo, vanta uno score di tutto rispetto. La compagine allenata da Giuseppe Raffaele, malgrado sia una neopromossa in terza serie, ha disputato una brillante regular season, guadagnandosi con merito l’accesso ai play-off. Nel primo turno ha, poi, superato senza eccessivi problemi la Virtus Francavilla e adesso ci riprova contro il blasonato Catania. Inoltre, lo stadio “Alfredo Viviani” rappresenta una vera e propria roccaforte per la squadra lucana ed i rossazzurri dovranno amministrare la gara con prudenza e consapevolezza nei propri mezzi. In campionato, il Potenza strapazzò il Catania (3-1) all’andata, strappando poi un meritato pareggio (1-1) in occasione del debutto il panchina del poco rimpianto Novellino. Dopo la rifinitura odierna, Sottil ed i suoi partiranno alla volta della città potentina dove, domenica alle ore 18,30, scenderanno in campo in occasione del match d’andata. La qualificazione, infatti, si gioca sul filo del doppio confronto con gara di ritorno in programma mercoledì prossimo al “Massimino” ma, intanto, domani il Catania dovrà dare continuità alla bella prestazione offerta contro la Reggina. Squadra e allenatore restano in silenzio stampa e, in riferimento alla probabile formazione che scenderà in campo a Potenza, è possibile fare soltanto supposizioni. In linea di massima, mister Sottil potrebbe puntare sullo stesso undici che ha iniziato la partita domenica scorsa ma non si possono escludere, a priori, eventuali modifiche. E’ soprattutto a centrocampo che il tecnico rossazzurro potrebbe apportare qualche cambiamento come, ad esempio, la riproposizione di Ciccio Lodi in cabina di regia. Peraltro, bisognerà fare attenzione al cosiddetto “pericolo giallo” in quanto Sarno e Curiale, sanzionati contro la Reggina, sono a rischio squalifica in base al fatto che, nei play-off, bastano solo due ammonizioni per far scattare la squalifica. Intanto, i tifosi del Catania si mobilitano: la trasferta a Potenza è consentita a tutti ed i 500 posti del settore “ospiti” del “Viviani” potrebbero non bastare ad accogliere la tifoseria rossazzurra.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php