Live Sicilia

calcio

Balata manifesta dispiacere:
"Ma non dipende dalla Lega..."


Articolo letto 731 volte

Torna a parlare il presidente del massimo organismo di serie B.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Torna a parlare Mauro Balata, questa volta in seguito alla decisione presa dalla Corte d'Appello della FIGC e del Collegio di Garanzia dello Sport del CONI, che hanno deciso di non modificare le sentenze e le decisioni del Tribunale Federale Nazionale e del Collegio direttivo di serie B sulle modifiche date alla classifica del campionato cadetto. Il presidente della Lega di serie B ha mostrato dispiacere per il destino del Palermo, ma al tempo stesso sostiene che non si potesse agire in maniera diversa: "Purtroppo abbiamo dovuto ottemperare a una decisione esecutiva del Tribunale Federale Nazionale - dichiara Balata - . E tenere conto anche di tutte le problematiche che sarebbero scaturite da un eventuale rinvio del programma stabilito in Assemblea da tutte le società. Sono amareggito per i tifosi e per Palermo, una meravigliosa città. Ma i temi di questa vicenda non li ha dettati certamente la Lega di Serie B".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php