Live Sicilia

CALCIO - SERIE B

Palermo, ricorso in Corte d'Appello
Oggi anche il Consiglio Federale


Articolo letto 2.764 volte

E' attesa nella giornata di oggi la decisione da parte dl Consiglio Federale della Figc in merito alla richiesta dei legali rosanero di stop dei playoff.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Quella di ieri è stata di certo una giornata intensa per il mondo rosanero che ha visto la società e la città fare fronte comune contro la decisione del Tribunale Federale di retrocedere il club di viale del Fante in serie C e dalla Lega di serie B di dare comunque il via ai prossimi playoff, senza attendere il secondo grado di giudizio nei confronti dei rosanero. I primi a far sentire la propria voce sono stati tutti i giocatori della società siciliana che in una conferenza stampa hanno espresso le proprie impressioni riguardo la vicenda leggendo un comunicato in cui viene chiesta chiarezza in merito alla decisione presa in primo grado. Nel tardo pomeriggio sono poi stati i legali del Palermo ha fare il passo tanto atteso, ovvero l'invio del ricorso alla Corte Federale d'Appello dove in sostanza sono racchiuse tutte le speranze di club e tifoseria di ribaltare l'esito della prima sentenza o quantomeno preservare la serie B. Proprio i tifosi infine nella serata di mercoledì hanno deciso di riunirsi per dimostrare la propria vicinanza a squadra e società ribadendo con una contestazione in piazza Verdi il proprio dissenso riguardo la decisione presa dal TFN e dalla Lega di B. 

Il Palermo ha dunque fatto la sua mossa e con la Pec, inviata poco dopo le 19 di ieri, ha dato il via ad un'altra fase che vivrà oggi con il Consiglio Federale in programma a Roma un altro capitolo della vicenda. Il ricorso depositato dai legali rosanero, gli avvocati Pantaleone, Trinchera, Terracchio e Gattuso che hanno lavorato in collaborazione con l'esperto di diritto sportivo l'avvocato Francesco Di Ciommo, all'interno delle sue circa 50 pagine contiene le eccezioni procedurali già presentate in primo grado ed eccezioni con lo scopo di escludere la responsabilità oggettiva e diretta del club, oltre ovviamente alla richiesta aggiuntiva di bloccare con procedura d’urgenza i playoff, che il Consiglio Direttivo della Lega di B ha invece confermato inizieranno a partire da domani con la prima sfida fra Spezia e Cittadella.

In merito alla sospensione dei playoff il club di viale del Fante attende una pronuncia da parte della Corte Federale d’Appello, decisione che potrebbe arrivare nel tardo pomeriggio di oggi a conclusione di un Consiglio Federale che si preannuncia abbastanza caldo per i tanti temi all'ordine del giorno, in primis quello che riguarda proprio i rosanero, e che vedrà fra i presenti lo stesso presidente Gabriele Gravina, i diciotto consiglieri rappresentativi delle di leghe e associazioni come Gaetano Micciché e Claudio Lotito per la Serie A, il presidente della B Mauro Balata e anche Pietro Lo Monaco per la Serie C. La sentenza sul ricorso in merito alla retrocessione in serie C del Palermo è attesa invece per la prossima settimana con la pronuncia di secondo grado. 

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php