Live Sicilia

CALCIO - SERIE B

Palermo, sfida col Lecce
Spezia e Cittadella giudici


Articolo letto 3.422 volte

Rosanero e salentini sono staccati di una sola lunghezza a 90' dalla fine. Le ultime avversarie giocheranno al massimo per entrare nei play off.


PALERMO - Tutto negli ultimi 90'. Con la vittoria di ieri contro l'Ascoli nei minuti finali il Palermo di Delio Rossi si è guadagnato la possibilità di giocarsi la serie A contro il Lecce durante l'ultima giornata del campionato cadetto in programma sabato prossimo. Sarà però una sfida a distanza contro i salentini allenati dall'ex Fabio Liverani in quanto i rosanero saranno impegnati al 'Barbera' contro il Cittadella di Roberto Venturato mentre i giallorossi se la vedranno sempre in casa contro lo Spezia di Pasquale Marino. Due sfide con egual coefficiente di difficoltà da disputare in contemporanea (calcio d'inizio per tutte le gare dell'ultimo turno previsto per le ore 15, ndr). Dunque tutti collegati agli smartphone, come alle vecchie radioline di qualche tempo fa, per seguire le vicende dell'avversario negli ultimi 90' che promettono emozioni dall'inizio alla fine.

Le avversarie di Lecce e Palermo, invischiate in piena lotta per ottenere un posto nei playoff, senza dubbio non concederanno alcun favore ma proveranno in tutti i modi anzi a portarsi a casa tre punti che vorrebbero dire spareggi sicuri. Sia i liguri che i veneti infatti si trovano, così come Lecce e Palermo, ad un solo punto di distanza (Spezia 51 e Cittadella 50) e vengono entrambi da due successi rispettivamente contro Crotone e Hellas Verona. Un altro successo nell'ultima giornata garantirebbe ad entrambe di chiudere la porta ad un'eventuale rimonta da parte proprio dell'Hellas e del Perugia (impegnato lunedì contro il Foggia e ancora in grado di raggiungere il Cittadella a quota 50, ndr) oltre alla Cremonese che già attualmente si trova nell'ultimo posto disponibile per i play off.

In entrambe le partite dunque si giocherà a viso aperto sin dai primi minuti in quanto gli obiettivi in ballo sono troppo alti per tutti. Al Palermo servirà un altro successo, e sperare che il Lecce perda o al massimo pareggi con lo Spezia, mentre allo stesso tempo ai salentini basterebbe vincere per non guardare nemmeno con quale risultato terminerà la sfida del 'Barbera'. In caso di sconfitta del Lecce e pareggio dei rosanero poi sarebbero comunque i siciliani a festeggiare chiudendo a pari punti con i ragazzi di Liverani che dalla loro non hanno a favore il dato degli scontri diretti, con i rosanero che hanno vinto sia all'andata che al ritorno. Combinazioni e incastri che faranno anche Cittadella e Spezia anche se nel caso di veneti e liguri l'unica possibilità di assicurarsi un posto ai play off resta quello di strappare più punti possibili dalle rispettive sfide. Il conto alla rovescia è già partito, adesso bisogna soltanto aspettare.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php