Live Sicilia

Calcio - Serie C

Catania, Novellino sconsolato:
"Campionato falsato"


Articolo letto 3.261 volte

"Ho parecchi dubbi sul rigore concesso alla Cavese nei minuti di recupero"


CATANIA - E’ quasi sconsolato, Walter Novellino, dopo il rocambolesco pareggio di cava de’ Tirreni maturato con la rimonta dei campani negli ultimi 20 minuti di gioco. Sino a metà ripresa, infatti, i rossazzurri avevano ben controllato il match, segnando due gol e concedendo agli avversari solo alcune conclusioni dalla distanza ben controllare da un attento Pisseri. Ed invece, quando i tre punti che avrebbero fortemente ipotecato il terzo posto…sembravano in cassaforte… ecco l’ennesimo harakiri stagionale del Catania. Adesso il Catanzaro potrà approfittare del recupero contro la Viterbese (il 1° maggio prossimo) per agguantare i rossazzurri e poi si deciderà tutto negli ultimi 90 minuti quando i giallorossi di Auteri ospiteranno un Trapani ormai matematicamente secondo e gli etnei se la vedranno con il tranquillo Rieti.

“Avremmo dovuto meglio il possesso palla – ha tuonato Novellino nel dopo partita del “Simonetta Lamberti” - e siamo stati condannati dagli episodi. La Cavese ci ha pressato molto nel finale ed ho inserito Marotta per sfruttare il gioco aereo. Ma, poi, abbiamo subito  Il primo gol che ci ha messo timore, arretrando molto il nostro raggio d’azione. Peccato… perché con i tre punti avremmo ipotecato il terzo posto. Questo campionato è stato un po’ falsato. Mi pare evidente. Ho parecchi dubbi sul rigore concesso alla Cavese nei minuti di recupero!”


/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php