Live Sicilia

CALCIO - SERIE B

Palermo, tensione nel post Padova
Stellone a rischio esonero?


Articolo letto 2.675 volte

Il pari con il Padova sarebbe stato mal digerito dal presidente Foschi che addebita gran parte delle colpe al tecnico romano.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Peggio di una sconfitta. Il pari di ieri sera contro il Padova ha avuto questo effetto in casa rosanero, tanto da portare la società ad applicare il silenzio stampa nell'immediato post gara sia ai giocatori che al tecnico. Situazione che non si verificava da più di due anni e che tradotto potrebbe significare solo aria di rivoluzione nel club di viale del Fante e, in special modo, sentore di esonero per Stellone. Il presidente Rino Foschi non avrebbe infatti per nulla gradito il risultato contro i veneti ultimi in classifica dimostrando tutto il suo disappunto poi negli spogliatoi strigliando tutta la squadra, tecnico compreso, così come già accaduto dopo la sconfitta con il Pescara. Fra i colpevoli della mancata vittoria col Padova ovviamente per il presidente c'è l'allenatore, reo di aver schierato un modulo troppo offensivo e anche alcuni uomini fuori ruolo.

Si traduce dunque così il silenzio stampa che arriva nel momento peggiore della stagione per i rosanero, a quattro giornate dalla fine della stagione regolare e con Lecce e Brescia che nel frattempo proseguono la loro marcia staccando ulteriormente i siciliani. Il pari col Padova consente infatti ai salentini di portarsi a +3 sul Palermo annullando in pratica il turno di riposo che gli uomini di Liverani, impegnati nel prossimo turno contro il Brescia capolista, dovranno rispettare alla penultima di campionato. Ecco dunque che il possibile esonero di Stellone, che verrà deciso o revocato nelle prossime ore, risulterà decisivo per le sorti del campionato rosanero.

La decisione dovrà tenere in conto il legame che si è creato fra la squadra e l'attuale allenatore, che l'anno scorso subentrò a Tedino proprio a quattro giornate dalla fine del campionato, ma allo stesso tempo alle residue speranze di promozione diretta del club di viale del Fante che, con un allenatore messo sulla graticola già per la seconda volta quest'anno, potrebbero affievolirsi per la tensione montante all'interno dello spogliatoio. Se dovesse concretizzarsi l'ipotesi dell'esonero il nome che circola è quello di Delio Rossi, tecnico che conosce benissimo l'ambiente e che avrebbe ci terrebbe particolarmente a portare il Palermo in serie A vincendo le ultime gare. Sulla panchina però c'è ancora Stellone e fare altre ipotesi risulta ancora troppo prematuro.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php