Live Sicilia

beach soccer

Domusbet, doppia conferma
Restano Palmacci e Palazzolo


Articolo letto 224 volte

I campioni d'Italia annunciano la permanenza di due perni del roster.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - La Domusbet Catania Bs e’ lieta di confermare, ancora una volta, per il roster 2019 Pietro Palazzolo. Il giocatore catanese per il quinto anno consecutivo vestirà la maglia rossazzurra per cercare di ripetere il fantastico 2018 appena trascorso tra club e nazionale. Il forte laterale etneo già protagonista di stagione con la maglia azzurra dell’Italia nella appena conclusa Interclub a San Pietroburgo, sarà a disposizione di Fabricio Santos per cominciare la preparazione il 7 maggio in vista del primo impegno firmato Coppa Italia.

Per Palazzolo un altro anno per consolidare il suo talento e per avvicinare il capitano Fred nello storico record delle 100 presenze con la maglia della Domusbet Catania. Palazzolo lo scorso a no ha impreziosito la sua bacheca vincendo Scudetto e Coppa Italia ed alzato lo scettro europeo con l’Italia di Del Duca. Altro obiettivo 2019 il traguardo delle 30 reti tra campionato e coppa, bottino ad oggi fermo a 28 gol realizzati. Giocatore ormai punto di riferimento internazionale e pronto a giocarsi la Supercoppa 2019, e la Champion League firmata Euro Winners Cup 2019, senza dimenticare le finali scudetto a Catania. Palazzolo con l’Italia ha conquistato, oltre il titolo europeo 2018, l’oro ai Giochi del Mediterraneo e partecipato agli Europei in Estonia, l’Intercontinental Cup a Dubai nel 2013.

Anche Paolo Palmacci, il forte attaccante italiano, icona del beachsoccer nazionale e internazionale, sarà ancora uno degli elementi di spicco dell’organico della Domusbet Catania Bs. Ennesima conferma, lasciando la base solida della passata stagione che ha conquistato il tricolore 2018 e la Coppa Italia. Per Paolo Palmacci "Pablito nazionale" continuità dal punto di vista tecnico alla corte di Fabricio Santos alla sua terza stagione con la maglia rossazzurra.

Bacheca pazzesca per l'attaccante di Terracina rimpolpata dall'ennesimo tricolore, primo con la Domusbet Catania Bs, dello scorso anno. Paolo Palmacci ormai ha stupito tutti compresi gli addetti ai lavori quando nell'ultimo Mondiale per Club a Mosca le sue parate, si avete sentito bene, adattato da numero uno hanno portato alla finale e al titolo di vice campioni del Mondo. 20 gol al suo primo anno con la Domusbet Catania e bottino rimpolpato lo scorso anno per un totale di 38 reti.

Esperienza, personalità e classe sopraffina: la maglia azzurra della nazionale italiana la sua seconda pelle, la vera stella azzurra in campo internazionale l’ultima conquista chiamata Europeo 2018 ha chiuso il suo fantastico anno. Uno dei pochi giocatori Palmacci che ha segnato almeno un gol in tutte le edizioni del Mondiale, 22 i gol in 31 presenze. Nel circuito italiano dal 2011 ad oggi, invece ha vinto tutto, portandosi a casa 4 scudetti, 4 Coppa Italia e 3 Supercoppe italiane e titolo di vice campione del mondo all'ultimo Mundialito de club. Adesso la voglia assoluta di non fermarsi essendo fondamentale come giocatore duttile e capace di consegnare esperienza e qualità alla Domusbet Catania Bs.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,21,sotto-articolo.php