Live Sicilia

CALCIO - SERIE B

Palermo, pari contro l'ultima
Il Padova strappa un punto


Articolo letto 5.918 volte

Apre Trajkovski con un tiro deviato da fuori, replica immediata degli ospiti con Pulzetti. Rosanero in silenzio stampa.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Un brusco rallentamento contro l’ultima in classifica. Il Palermo si illude con il gol di Trajkovski ma dopo appena un minuto Pulzetti riprende il match per il Padova e al 90’ i rosanero chiudono con un pari che può pregiudicare la strada dei siciliani verso la promozione. Brescia e Lecce infatti vincono i propri match mentre gli uomini di Stellone vengono fermati in casa dall’ultima della classe che strappano un pari buono per continuare a sperare nella salvezza e che non serve a nulla ai siciliani che vedono i salentini scappare a +3. A certificare il momento delicato della società dopo il pari interno anche la scelta di non commentare tramite un silenzio stampa da parte di ogni elemento, dai giocatori al presidente, passando per il tecnico.

BOTTA E RISPOSTA Il Palermo parte bene e dopo un quarto d’ora di gioco e già in vantaggio con il rientrante Trajkovski che approfitta di una deviazione di un difensore veneto per insaccare alle spalle di Minelli. La risposta degli ospiti è però immediata e arriva con Pulzetti che raccoglie una parata di Brignoli su Capello per insaccare praticamente a porta vuota. Il gol del pari suona come una doccia fredda per i rosanero che perdono brillantezza e non riescono più ad imbastire un’azione degna di nota.

SAN BRIGNOLI Il Padova avrebbe l’occasione addirittura di passare in vantaggio quando Aleesami atterra in area Baraye. Per Illuzzi è calcio di rigore con Capello che si presenta sul dischetto per la trasformazione. L’attaccante però calcia debolmente e centrale con il portiere che riesce a parare per la gioia dei tifosi rosanero. La prima frazione si chiude sul punteggio di 1-1.

CAMBI E PARI Nella ripresa Stellone prova a smuovere qualcosa in avanti inserendo anche Puscas e togliendo uno spento Haas ma i siciliani non trovano la via del gol con azioni poco concrete ed anche un pizzico di fortuna che aiuta i veneti. Nel finale l’assalto portato dai rosanero non crei i suoi frutti e dunque al triplice fischio il punteggio resta quello maturato nei primi 45’. Il Palermo perde una grossa occasione in casa contro l’ultima in classifica.

IL TABELLINO

Marcatori: Trajkovski 13', Pulzetti 14'.

PALERMO: 1 Brignoli, 14 Salvi (Rispoli 70'), 2 Bellusci, 5 Rajkovic, 19 Aleesami (Mazzotta 83'), 20 Falletti, 35 Murawski, 32 Haas (Puscas 74'), 10 Trajkovski, 30 Nestorovski (cap.), 9 Moreo. A disposizione: 22 Pomini, 33 Alastra, 4 Accardi, 6 Gunnarsson, 7 Lo Faso, 13 Ingegneri, 21 Fiordilino, 24 Szyminski, 31 Pirrello. Allenatore: Roberto Stellone.

PADOVA: 1 Minelli, 16 Madonna (Morganella 79'), 20 Ravanelli (Cappelletti 46'), 3 Cherubin, 6 Ceccaroni (Trevisan 23'), 7 Pulzetti (cap.), 4 Serena, 11 Lollo, 10 Baraye, 27 Bonazzoli, 28 Capello. A disposizione: 12 Favaro, 22 Merelli, 8 Calvano, 9 Mbakogu, 15 Broh, 18 Mazzocco, 31 Cocco. Allenatore: Matteo Centurioni.

ARBITRO: Lorenzo Illuzzi (Molfetta).

NOTE - Ammoniti: Salvi 29', Baraye 34', Trevisan 40', Murawski 66', Lollo 82', Puscas 92'.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php