Live Sicilia

CALCIO - SERIE B

Palermo, torna l'effetto 'Barbera'?
Molti tifosi attesi col Padova


Articolo letto 4.018 volte

Per la sfida di lunedì contro i veneti potrebbe registrarsi un nuovo record di pubblico.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Il finale di stagione potrebbe rivelarsi decisivo per i rosanero di Roberto Stellone e con ancora tre gare in casa (Padova, Spezia, Cittadella) a disposizione il club di viale del Fante spera di poter contare sull'appoggio della propria tifoseria per fare bottino pieno quantomeno fra le mura amiche per poi andarsi a giocare tutto nelle trasferte contro Livorno e Ascoli, così come accaduto con successo nell'ultima sfida contro il Benevento. La risposta del pubblico rosanero, a due giorni dalla sfida interna con i veneti programmata alle ore 21 del giorno di Pasquetta, sembra quella attesa con molti tifosi che in queste ultime ore si sono presentati al botteghino dell'impianto palermitano per acquistare il proprio tagliando con l'intenzione di dimostrare la propria vicinanza alla squadra.

Non si può ancora stabilire se sarà possibile superare il record di presenze fatto registrare nella sfida con il Brescia (22.329) anche perchè dopo il match con le rondinelle in casa i tifosi non hanno più superato le diecimila presenze sugli spalti. A venire in aiuto degli uomini di Stellone è il rinnovato entusiasmo portato nella piazza dall'ormai annunciata cessione alla York Capital che ha portato nuove prospettive rispetto ai primi mesi del 2019 in cui il caos societario aveva quasi del tutto allontanato la maggior parte della tifoseria dalle gare interne del 'Barbera', un distacco concretizzato anche in termini di punti conquistati dalla formazione rosanero che dal primo posto mantenuto fino alla fine del girone d'andata scivolò prima al secondo e poi al terzo.

Ad accendere poi la passione dei supporter di fede rosanero sono ovviamente i recenti risultati conseguiti da Nestorovski e compagni contro Hellas Verona e Benevento. Due vittorie consecutive contro dirette concorrenti per la serie A che ha rianimato l'affetto del pubblico verso un gruppo che sta dimostrando attaccamento alla maglia e sopratutto voglia di puntare dritto all'obiettivo sfuggito nella passata stagione. Il fatto che l'ultima giornata in casa contro il Cittadella potrebbe essere quella decisiva per la promozione in serie A proietta dunque i tifosi verso un finale entusiasmante in cui loro non voglio certo mancare.

 

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php