Live Sicilia

Calcio - Serie B

Palermo, Falletti ci crede:
"Primo posto possibile"


Articolo letto 435 volte

"Siamo carichi, stiamo bene. Adesso non dobbiamo mollare niente e continuare a vincere"

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Lunedì alle ore 21 il Palermo sfiderà allo stadio Renzo Barbera il Padova. I rosanero, dopo i successi contro Hellas Verona e Benevento, vogliono proseguire la loro striscia positiva per riuscire a conquistare un posto nella massima serie. Intervenuto in conferenza stampa, il trequartista rosanero, Cesar Falletti ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "Col Padova sarà una partita difficile, le squadre che vengono qui sanno che siamo forti e si chiudono dietro. Dobbiamo essere concentrati e avere pazienza. Siamo carichi perché abbiamo vinto due partite importanti e dobbiamo continuare così. Abbiamo fatto un po’ di fatica con le piccole. Veniamo da due vittorie contro due delle squadre più forti del campionato. Il Brescia sta facendo bene, vediamo se continuerà così fino alla fine. Mio rientro fondamentale? Tutti possono giocare, mancano cinque partite tutte portanti. Col Pescara è stato un peccato, sarebbero stati tre punti importanti".

Nello spogliatoio rosanero c'è grande entusiasmo, con la consapevolezza che non bisogna sottovalutare le avversarie per la corsa alla A: "Siamo carichi, stiamo bene. Adesso non dobbiamo mollare niente e continuare a vincere. Dopo la partita col Verona ci siamo parlati e ci siamo detti che col Benevento dovevano vincere e così abbiamo fatto. Corsa promozione? Noi vogliamo vincere il campionato è andare in Serie A. Siamo ancora in lotta per il primo posto. Lecce e Brescia sono due squadre forti. Il Lecce gioca molto bene, conosco Liverani e so come giocano, per esprimono il miglior calcio. Il Brescia sta facendo risultati e viene da tanti risultati positivi".

Infine Falletti si è soffermato sui tifosi e sul suo futuro: "Spero che vengano in molti. Nello spogliatoio si respira un’aria. Il gruppo e lo spogliatoio è positivo. Questa è la nostra forza. Quando sono arrivato il mio obiettivo era quello di giocare il più possibile, sono contento di quello che sto facendo e dei minuti che sto giocando. Ancora in maglia rosanero? Mi auguro di restare qua, mi trovo molto bene".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php