Live Sicilia

serie a

Frosinone-Inter, Spalletti non si fida:
"Hanno motivazioni anche loro"


Articolo letto 164 volte

Il tecnico nerazzurro parla anche dell'eventuale convivenza tra Icardi e Lautaro Martinez.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Inter di scena a Frosinone per una sfida che può nascondere delle insidie per i nerazzurri. Il tecnico Luciano Spalletti non vuole parlare di confronto impari, visto che le motivazioni potrebbero spingere i ciociari a cercare l'impresa: "Può essere definito uno scontro diretto con obiettivi differenti, entrambe le squadre hanno a disposizione un risultato importante per il futuro. Troveremo una squadra che ha trovato una soluzione al suo comportamento, un ambiente dove hanno passione per il calcio e ci creeranno tutti i problemi possibili per farci male. C’è una montagna da scalare, non sarà facile. Dobbiamo giocare per non avere rimpianti. Abbiamo a disposizione quasi tutti, eccetto Brozovic, potrebbero esserci dei cambi. C’è da vedere quali sono le condizioni fisiche della squadra. Icardi e Lautaro sono molto simili come calciatori: uno sa fare meglio delle cose, l’altro meglio altre cose. Mauro è più feroce sulla palla che attraversa l’area, ma ha meno qualità di Lautaro nel fraseggiare. Ma bisogna andare a cercare il pelo nell’uovo per vedere le differenze. La squadra non ha avuto problemi ad adattarsi".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php