Live Sicilia

Cessione società

Palermo-York, pronta l'offerta
Si lavora al preliminare


Articolo letto 2.328 volte

Il fondo americano sarebbe pronto ad immettere le prime liquidità nelle casse rosanero entro giugno

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Il futuro del Palermo sembra esser destinato ad essere americano. Secondo quanto riportato dall'edizione odierna de Il Giornale di Sicilia, l'hedge fund avrebbe pronta un'offerta per rilevare il club rosanero. L'obiettivo sarebbe quello di chiudere il tutto prima delle scadenze Covisoc e quindi prima di sapere se il Palermo giocherà in A o in B.

"Piano A e piano B, però, sono contemplati nell’offerta che York intende mettere sul piatto del duo De Angeli-Foschi nei prossimi giorni, senza quindi considerare insormontabile un’eventuale permanenza tra i cadetti. Le parti sarebbero già al lavoro per abbozzare un preliminare d’intesa per l’ingresso di York nel Palermo. Servirà subito un’immissione di capitali di circa 2 milioni di euro e una seconda tranche da qui al 30 giugno per portare il totale ad almeno 4 milioni, soldi necessari per la gestione della società fino alla data ultima prevista per l’iscrizione al prossimo campionato (sia esso di A o di B)".

Il prezzo resterà quello di dieci euro con il relativo accollo dei debiti della società. Nei prossimi giorni dovrebbe quindi arrivare l'offerta ufficiale, con le parti che proseguono con cauto ottimismo. Intanto nella giornata di ieri il banchiere palermitano Vincenzo Macaione avrebbe presentato una cordata di imprenditori italiani disposta a valutare un investimento nel club.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php