Live Sicilia

serie c

Trapani, non riesce l'impresa
Italiano: "Avevamo qualche riserva"


Articolo letto 744 volte

Viterbese a segno anche nella gara di ritorno: il rammarico del tecnico granata.

VOTA
0/5
0 voti

TRAPANI - Non riesce il ribaltone al Trapani, che vede sfumare l'accesso alla finale di coppa Italia di serie C. La Viterbese espugna anche il "Provinciale" dopo l'iniziale vantaggio di Costa Ferreira. Così al termine della gara Vincenzo Italiano, tecnico dei granata: "Abbiamo schierato qualche ragazzo che solitamente non viene impiegato, era giusto. L'abbiamo fatto dall'inizio della Coppa ed era giusto farlo fino alla fine. Eravamo convinti di dare fastidio a una squadra che invece ha sempre schierato la formazione-tipo. Evacuo domenica ha sputato sangue, tornerà utile la prossima partita e oggi gli ho dato respiro: va salvaguardato, così come Ferretti e Aloi. A Viterbo la sconfitta è stata meritata, oggi forse potevamo evitare il gol dell'1-1 ma non voglio fare processi. Per quanto riguarda il nostro periodo di forma, giusto dieci giorni fa creavamo una ventina di palle gol in campionato contro la Viterbese. Non c'è motivo per perdere la serenità, chiaramente cercheremo di tornare quelli di qualche tempo fa. Con un'assenza come quella di Pagliarulo, unita a tutte le altre, chiunque faticherebbe. Ma ora dobbiamo tornare al top, ci sono quattro partite da giocare e poi un'eventuale playoff".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php