Live Sicilia

Calcio - Serie C

Leonzio, Mignemi sull'arbitraggio:
"Ci sentiamo defraudati"


Articolo letto 368 volte

Le parole del dirigente bianconero dopo la sconfitta per 3-0 contro il Catanzaro

VOTA
0/5
0 voti

LENTINI - Brutta sconfitta per la Sicula Leonzio in trasferta a Catanzaro. Al termine della gara, il tecnico dei bianconeri, Vincenzo Torrente non è voluto intervenire in conferenza stampa. Chi ha parato è invece il direttore sportivo Davide Mignemi: “Il mister non parla perché ci sentiamo defraudati senza nulla togliere al Catanzaro. Noi siamo la Sicula che partecipa a questo campionato come gli altri, siamo nati dal nulla e siamo lottando, vogliamo lo stesso trattamento degli altri, nel primo tempo non ci hanno dato un rigore e in occasione del cartellino rosso il fallo era di Bianchimano su Aquilani e non viceversa. Nel primo tempo abbiamo giocato bene e l’abbiamo visto tutti. È da analizzare l’ennesimo comportamento della classe arbitrale”.

 

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php