Live Sicilia

serie b

Cosmi: "Pari da cui ripartire
Palermo superiore alle altre"


Articolo letto 586 volte

Le parole dell'allenatore dei veneti dopo il match con il Palermo.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - La sua prima gara sulla panchina del Venezia non poteva iniziare meglio, con un pari contro il blasonato Palermo. Sersi Cosmi al termine della gara contro i rosanero elogia la prova della sua squadra: "Innanzitutto ringrazio per l’accoglienza e la gentilezza con cui sono stato accolto. In una settimana, qualsiasi risultato fosse venuto fuori, io credo che la mano di una allenatore si può vedere solo dopo alcune settimane. Partiamo dalla determinazione, dalla voglia di ottenere risultati: su questo non posso dire nulla, la squadra ha lottato fino al 94'. Abbiamo giocato contro una squadra che ha un enorme valore ed è inspiegabile che non ha già un margine grosso di vantaggio. E’ una squadra che è superiore alle altre, con giocatori tecnici e di grandissima fisicità. Nonostante questo abbiamo corso moltissimo, per il grande valore dell’avversario. E’ chiaro che alla fine non è il massimo, se dovessi giudicare la prestazione. Ma nel primo tempo io credo che comunque nel primo tempo il Palermo non abbia impensierito il nostro portiere. Dopo il primo gol sapevo che ci voleva il secondo, non si potevano reggere altri 45 minuti cosi. In conclusione, sono molto soddisfatto. Bisogna riconoscere che il risultato rispecchia ciò che si è visto in campo. In alcune circostanze siamo stati un pò ingenui, alcune palle perse, palle banali che non puoi concedere ad una squadra come il Palermo. Questa squadra comunque non l’ho trovata male, Walter ha fatto un buon lavoro, non mi piace solo come escono ogni tanto palla al piede. Sono contento per il risultato finale, contro una squadra che sta lottando al vertice. E’ un pareggio dal quale ripartire e che mi da tante indicazioni su come poter continuare a lavorare”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php