Live Sicilia

basket - serie a2

Trapani, sfida a Bergamo
Parente: "Playoff, si può fare"


Articolo letto 332 volte

Il coach spera in un'altra vittoria dei granata.

VOTA
0/5
0 voti

TRAPANI - Si è svolta la conferenza stampa pre-gara della 2B Control Trapani. È stata presentata la partita contro Bergamo, valida per la ventiquattresima giornata della Serie A2 Old Wild West girone Ovest. Ha risposto alle domande dei giornalisti presenti il coach della Pallacanestro Trapani Daniele Parente: "Clarke ha ripreso ad allenarsi col gruppo, è indietro di condizione visto lo stop di 20 giorni ma siamo contenti che si sia rimesso. Stesso discorso per Ayers che ha sofferto di una leggere pubalgia ma pian piano recupererà la forma migliore. Bergamo è fortissima, ha nei 2 americani due giocatori fortissimi. Roderick è lo straniero più forte della categoria sia per quello che produce personalmente che per quello che fa per la squadra. Vicino ai 2 stranieri c’è una batteria di italiani di tutto rispetto che riesce a fare sempre un lavoro di sostegno che si fanno trovare sempre pronti. Bergamo sta disputando un grande campionato, ha giocato una Coppa Italia eccelsa e per noi sarà molto difficile affrontarla".

"Per le loro caratteristiche fisiche e tecniche - prosegue Parente analizzando il momento e le caratteristiche della sua squadra - siamo consapevoli delle difficoltà della sfida e dobbiamo essere bravi ad inserire Clarke come un valore aggiunto. Sono curioso di vedere l’atteggiamento della squadra che nelle ultime uscite ha dimostrato una buona crescita. Da parte mia voglio che i ragazzi continuino a giocare di squadra ed a divertirsi. Per quanto riguardi i nostri obiettivi, dobbiamo continuare a pensare partita dopo partita. Per i playoff è ancora lunga e ci sono ancora tanti scontri diretti ma, da parte nostra, c’è la consapevolezza che la post season è raggiungibile e che dobbiamo continuare il nostro percorso di crescita".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php