Live Sicilia

serie c

Il Catania inciampa ancora
Solo un pari con il Potenza


Articolo letto 943 volte

Di Piazza risponde a Giosa, Novellino non trova la vittoria alla prima.


Il Catania manca l’appuntamento con il la vittoria pareggiando, per la prima vol a quest’anno, sul terreno amico. Il Potenza porta via un punto che esalta i suoi tifosi e premia la formazione ospite soprattutto per l’attenta condotta di gara nel corso del primo tempo. Eppure i rossazzurri di Novellino avrebbero potuto incanalare la partita in maniera diversa ma lo specialista Lodi si è fatto respingere da Breza un tiro dagli 11 metri dopo appena un quarto d’ora di gioco. Così sono stati gli ospiti a prendere coraggio ed a sfruttare l’ennesima indecisione di Pisseri che si è fatto scavalcare dal lungo traversone di Emerson con Giosa (in posizione dubbia?) che ha spinto il pallone in rete di testa.

I padroni di casa sono andati in bambola, non riuscendo ad imbastire azioni pericolose. Nella ripresa, però, la squadra allenata da Novellino è tornata in campo con un piglio più deciso. Curiale ha trovato il modo di sbagliare sotto porta in più di una circostanza ma, alla fine, la spinta rossazzurra si è concretizzata con il meritato gol del pareggio confezionato da Lodi e Marotta con Di Piazza finalizzatore a due passi dalla linea di porta. Neanche il tempo di esultare che Carriero si è fatto espellere per doppia ammonizione lasciando il Catania in inferiorità numerica, con capitan Biagianti costretto a giocare da difensore centrale. Tuttavia, nei restanti minuti, sono stati ancora i padroni di casa a sfiorare la vittoria con una veloce ripartenza di Di Piazza il cui assist per il liberissimo Marotta è stato smorzato all’ultimo istante da un difensore ospite.

L’1-1 finale non soddisfa appieno le attese in casa etnea ma la reazione dei rossazzurri nel secondo tempo lascia sperare, con un pizzico di ottimismo, nell’imminente futuro.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php