Live Sicilia

CALCIO - SERIE B

Palermo, tifosi chiamati a raccolta
Col Lecce serve il loro sostegno


Articolo letto 1.563 volte

Dopo il pienone registrato col Brescia, sabato il 'Barbera' dovrà tornare protagonista in occasione del match con i salentini.


PALERMO - Ancora una volta saranno loro i veri protagonisti, senza infatti sarebbe difficile superare questo complicato periodo per il Palermo di Roberto Stellone. I tifosi rosanero, dopo la prova d'affetto dimostrata nei confronti della propria squadra in occasione del match contro il Brescia, sono chiamati ancora una volta a dimostrare il proprio sostegno ai colori rosanero sabato alle 18 contro il Lecce dell'ex Fabio Liverani. Una presenza fondamentale quella del pubblico di casa per la squadra siciliana ancor di più alla luce dell'ultima pesante ed inaspettata sconfitta rimediata in quel di Crotone con una prestazione totalmente diversa da quella messa in mostra la settimana prima contro il Brescia davanti a più di ventimila spettatori. I ragazzi di Stellone infatti, nonostante la forza del gruppo, non stanno vivendo il loro miglior periodo e l'aver perso in poche settimane le prime due posizioni in classifica ha influito in maniera decisiva.

Ecco perchè col Lecce è necessaria una prova di spessore in grado di inviare un segnale chiaro alle avversarie che il Palermo, al di là dei problemi legati alla situazione societaria, non vuole mollare nulla sul campo e credere fino alla fine alla promozione diretta senza passare dai play off. La società rosanero in tal senso, per invogliare i supporters a riempire gli spalti del 'Barbera,' aveva già avviato la scorsa settimana l'iniziativa #TuttialBarbera con l'intento di agevolare le donne, under 18 e over 65 con tariffe ridotte per i tagliandi delle singole gare casalinghe da qui alla fine del campionato con la possibilità di avere un sensibile sconto sull'abbonamento della prossima stagione se si partecipa ad almeno cinque dei prossimi match al 'Barbera'.

Ci si augura dunque che contro il Lecce, indietro di un solo punto in classifica rispetto ai rosanero, si possa superare o quantomeno eguagliare il numero di presenze fatto registrare nel match col Brescia considerando anche il gemellaggio storico fra la tifoseria rosanero e quella salentina. La speranza è quella che la squadra, messa da parte l'amarezza per l'epilogo della gara di Crotone, scenda nuovamente in campo con rinnovato entusiasmo e concentrazione per cercare tre punti che a questo punto della stagione diventano più che fondamentali per non perdere anche quest'anno il treno della serie A diretta.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php