Live Sicilia

serie c

Potenza-Sicula Leonzio rinviata
Troppa neve in Lucania


Articolo letto 597 volte

I bianconeri non partono per la Basilicata, Torrente pensa già alla Paganese.

VOTA
0/5
0 voti

POTENZA - La Lega Pro ha disposto che la gara Potenza-Sicula Leonzio, prevista per domani, allo Stadio “Alfredo Viviani” di Potenza, e valida per la nona giornata di ritorno del campionato di serie C, venga rinviata a data da destinarsi.  A determinare il rinvio, la nevicata che si è abbattuta in queste ore sulla Basilicata, interessata da ondate di gelo come tutto il Sud Italia.

La Lega Pro ha preso atto dell’ordinanza del sindaco di Potenza Dario De Luca che, considerate le richieste della società ospitante e le valutazioni del Gos, che ha rilevato situazioni di pericolo per la presenza di ghiaccio sugli spalti, aveva ordinato, in relazione a motivi di sicurezza pubblica, il rinvio dell’incontro anche in considerazione dell’atteso peggioramento delle condizioni climatiche.

La Sicula Leonzio dunque dopo la rifinitura della mattinata non è partita per la Basilicata e si ritroverà martedì a Lentini per la ripresa degli allenamenti in vista del match interno con la Paganese.

“Il lavoro prosegue con la ripresa fissata per martedì – dice l’allenatore Vincenzo Torrente -. Faremo qualche doppia seduta in più. La testa deve andare subito alla Paganese. Eravamo pronti anche a questa partita. Sarebbe stato meglio per noi se fosse stata una situazione risolvibile e dunque se si fosse potuto giocare, ma di fronte al meteo non si può fare nulla. Dispiace per l’impraticabilità del campo perché recuperare questa gara vorrà dire giocare tre volte in una settimana”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php