Live Sicilia

serie c

Trapani alla prova Bisceglie
Italiano: "Non pensiamo al Catania"


Articolo letto 565 volte

Gara in Puglia con vista sul derby, ma il tecnico granata vuole i tre punti contro i nerazzurri.

VOTA
0/5
0 voti

TRAPANI - Il Trapani vuole continuare a correre ma non può fare a meno di guardare i prossimi impegni in calendario. Domani si va a giocare sul campo del Bisceglie per una gara che sulla carta dovrebbe regalare altri tre punti alla formazione granata, ma il turno successivo sarà rappresentato dal derby interno contro il Catania. Vincenzo Italiano ha tre giocatori importanti in diffida, ma non può preoccuparsene vista la posta in palio in Puglia: "Si può cercare di evitare di prendere cartellini con la giusta attenzione, sono stato calciatore e ho fatto anche tante gare in diffida. Se affrontiamo la gara nella maniera corretta possiamo evitare situazioni spiacevoli. A me interessa la partita nell'immediato, dobbiamo fare risultato col Bisceglie e mi auguro che i tre diffidati facciano molta attenzione. Si può convivere con le diffide e con certe situazioni, non è detto che bisogna essere ammoniti al primo contrasto. Fino all'espulsione di Fedato non avevamo ancora preso un cartellino rosso, siamo stati bravi finora e spero che si continui, anche se ripeto che bisogna pensare in primis alla gara di domani".

Come detto il Trapani andrà a giocare sul campo di un Bisceglie che versa in condizioni difficili sotto tanti aspetti, in campo e fuori. Italiano sa di dover approfittare di un avversario sulla carta morbido, seppur agguerrito per dimostrare il suo valore. In ogni caso, il tecnico granata vuole impostare la solita gara all'attacco per prendersi i tre punti con intraprendenza: "Se segnano così poco vuol dire che avranno difficoltà a fare gol, se continui a non realizzare vuol dire che c'è qualcosa di storto. Dobbiamo cercare di accentuare questa loro difficoltà. Il nostro pensiero è sempre quello di fare un gol in più, se dovessimo subirne non dobbiamo abbatterci e dobbiamo anzi continuare a proporre. Abbiamo fatto vedere di avere lo spirito e il carattere per rimontare, ma sappiamo anche il momento che sta vivendo il Bisceglie, quindi dovremo andare lì a giocare per evidenziare i loro difetti. Dobbiamo continuare a fare punti, veniamo da una bella striscia di risultati utili e vogliamo continuare così".

Italiano fa anche il punto sulla situazione dell'infermeria del Trapani, che ha decisamente superato il momento critico a cavallo tra fine 2018 e inizio del nuovo anno. Si è fermato solo Scrugli per un problema fisico non grave e non ci sarà Fedato, espulso contro il Monopoli, pertanto gruppo quasi al completo per Italiano: "Scrugli ha avuto un problema al bicipite femorale e resterà fermo per 10-15 giorni. Non è grave ma dobbiamo monitorarlo, si era sentita di giocare nonostante fosse affaticato, ma ha sentito tirare il bicipite e si è fermato. A parte lui e Fedato squalificato non manca nessuno, recuperiamo Mulè dal problema al ginocchio. Gli altri ci saranno tutti".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php