Live Sicilia

serie c

Catania, gara senza ritorno
Al "Massimino" c'è la Casertana


Articolo letto 595 volte

Rossoazzurri chiamati a riscattare gli ultimi risultati negativi per risalire la china.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Quella contro la Casertana potrebbe essere una gara spartiacque per il Catania, chiamato a vincere ed a convincere in un momento topico della stagione. I rossazzurri sono attardati in classifica rispetto alla battistrada Juve Stabia e devono guardarsi dall'agguerrita concorrenza di Trapani e Catanzaro. Sottil non potrà disporre di alcuni elementi non ancora recuperati e tra questi Rizzo ed il neo acquisto Sarno. Entrambi, unitamente a Ciancio e Llama, resteranno ancora ai box con il tecnico che dovrà quindi trovare il miglior assetto con i calciatori disponibili.

Il rebus maggiore riguarda l'attacco: "Rientrera' Marotta -ha sottolineato Sottil nella conferenza stampa di oggi pomeriggio- che ha smaltito del tutto la botta subita a Siracusa. Dovrebbe giocare dall'inizio in tandem con uno tra Di Piazza e Curiale. I nostro tre attaccanti possono adattarsi a varie esigenze tattiche e sono certo che faranno bene". A centrocampo, una maglia da titolare dovrebbe essere appannaggio di Carriero che attraversa un buon momento di forma. Accanto a lui dovrebbero giostrare capitan Biagianti e Lodi. All'estro di quest'ultimo il Catania affida molte chance di successo.

"La Casertana è un'ottima squadra -prosegue Sottil- e, malgrado alcune assenze pesanti, dispone di un ottimo organico con Castaldo punta di diamante. Dovremo affrontarla con la giusta concentrazione". Per la formazione etnea, sarà fondamentale centrare il successo pieno anche per i risvolti mentali che ciò comporterebbe in vista del successivo derby infrasettimanale a Trapani.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php