Live Sicilia

CALCIO - SERIE B

I rosa non vincono più
Pari col Foggia e vetta persa


Articolo letto 3.441 volte

I siciliani impattano al 'Barbera' contro i pugliesi. Il Brescia strappa il primo posto ai rosanero.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Il Palermo non sa più vincere e perde definitivamente il primo posto appannaggio del Brescia di Eugenio Corini. I rosanero di Roberto Stellone pareggiano contro un modesto Foggia che nel finale avrebbe addirittura meritato qualcosa in più per quello che ha mostrato contro i siciliani che invece dopo un buon avvio perdono lucidità davanti la porta di Leali che sfodera grandi interventi. Ad apparire lampante è la condizione fisica deficitaria del Palermo che anche nel posticipo contro i pugliesi denota un calo evidente ad un certo punto del match. Ad approfittarne è il Brescia che si porta a quota 39 punti davanti di una lunghezza rispetto ai rosa che ne guadagnano una sul Pescara, sconfitto proprio dai bresciani, con lo scontro diretto fra lombardi e siciliani in programma fra due settimane al 'Barbera'.

IL MATCH Il primo tempo è di marca rosanero con Trajkovski che ha due grandi occasioni che impegnano Leali anche se la palla gol più grande capita sui piedi di Galano che in contropiede per poco non beffa Brignoli. La prima frazione si chiude sullo 0-0  e nella ripresa nessuna delle due squadre cambia giocatori con Puscas che sfiora il vantaggio con una girata da dentro l'area che esce di pochissimo e poi con un sinistro disinnescato da Leali. Nel finale Galano e Iemmello per poco non beffano Brignoli ma la gara si chiude sul pari. Un punto guadagnato per i pugliesi, due persi per i padroni di casa.

IL TABELLINO

PALERMO: 1 Brignoli, 3 Rispoli (cap.), 24 Szyminski, 2 Bellusci, 14 Salvi, 35 Murawski (Fiordilino 90'), 8 Jajalo, 32 Haas (Chochev 64'), 20 Falletti (Cannavò 77'), 10 Trajkovski, 29 Puscas. A disposizione: 12 Avogadri, 22 Pomini, 4 Accardi, 7 Lo Faso, 13 Ingegneri, 19 Aleesami. Allenatore: Roberto Stellone.

FOGGIA: 16 Leali, 15 Ngawa (LoIacono 54'), 2 Billong, 14 Martinelli, 3 Ranieri (Ingrosso 90'), 25 Gerbo (cap.), 7 Greco, 11 Kragl, 18 Galano, 30 Busellato (Agnelli 82'), 9 Iemmelo. A disposizione: 12 Sarri, 22 Noppert, 10 Deli, 17 Cicerelli, 19 Mazzeo, 20 Chiaretti, 23 Marcucci, 27 Boldor, 33 Matarese. Allenatore: Pasquale Padalino.

ARBITRO: Davide Ghersini (Genova).

NOTE Ammoniti: Gerbo 24', Salvi 31', Murawski 40', Falletti 61'.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php