Live Sicilia

pallanuoto - serie a2

Muri Antichi verso la vittoria
Ma Latina è un osso duro


Articolo letto 307 volte

Etnei ancora a caccia del primo successo in questo campionato.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Ricomincia un nuovo anno per la Copral Muri Antichi, che cerca ancora la prima vittoria in questo campionato. Dopo la sosta per le festività natalizie, il calendario non premia i ragazzi di Puliafito, che al rientro in vasca dovranno affrontare la capolista Latina, ancora imbattuta. Nel più classico dei testacoda, i Muri Antichi andranno a Latina consapevoli di aver svolto un ottimo lavoro in allenamento durante queste ultime settimane. Mancherà il timoniere della squadra, coach Giovanni Puliafito, squalificato dopo la sfida persa nell’ultima partita casalinga del 2018 giocata nel derby contro il CUS Unime. L’inizio del match di domani in terra laziale è fissato per le ore 16:30, dirigeranno l’incontro i signori Taccini e Bonavita.

“Abbiamo lavorato molto bene in queste ultime settimane – le parole alla vigilia del presidente Spinnicchia – faremo di tutto per fare la nostra partita. Sarà una gara complicata contro una squadra che da tre anni tenta il salto di qualità e ci dispiace non avere in panchina, per un appuntamento così delicato, il nostro coach. Spero non accada più, perché una squadra così giovane è molto legata al tecnico”.

“Domani incontreremo una delle migliori squadre del torneo – dichiara coach Puliafito – sarà una sfida quasi proibitiva, ma fino a questo momento siamo sicuri di aver dato il massimo ed è quello che dobbiamo continuare a fare. Dispiace non esserci in panchina domani, non dobbiamo più innervosirci, a partire da me e faremo in modo che questo non accada più poiché non ci aiuta nel nostro processo di crescita”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php