Live Sicilia

palermo calcio

Richardson vede Facile a Milano
Tutto ok in Camera di Commercio


Articolo letto 3.186 volte

Il presidente e l'ad rosanero si sono visti insieme a Holdsworth prima di fare capolino in città.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - La settimana italiana di Clive Richardson e Dean Holdsowrth non è iniziata ieri sera, con l'arrivo del nuovo presidente e di uno dei consiglieri del Palermo calcio nel capoluogo siciliano. Ci sarebbe già stata una prima operazione svolta da due dei volti nuovi della società di viale del Fante che sta prendendo forma in questi giorni, dopo l'acquisizione del club dalle mani di Maurizio Zamparini. Stando a quanto si legge stamani sull'edizione palermitana de La Repubblica, infatti, Richardson e Holdsworth hanno già incontrato nelle scorse ore a Milano Emanuele Facile, il nuovo amministratore delegato del Palermo. I tre hanno effettuato alcune opere di pianificazione sulle prossime mosse da attuare per migliorare volta per volta le condizioni del club palermitano, e buona parte di questa operazione passa inevitabilmente dall'aggiunta a questo nuovo gruppo di acquirenti di ulteriori investitori che possano accrescere il potere economico del club.

Nella giornata odierna, invece, con ogni probabilità si terrà un ulteriore incontro che vedrà protagonista, oltre ai già citati Richardson, Facile e Holdsworth, anche Rino Foschi. Il direttore dell'area tecnica del Palermo è anche il principale responsabile della gestione del mercato del club di viale del Fante, anche se per il momento l'attenzione dell'esperto dirigente romagnolo è rivolta quasi esclusivamente alle operazioni in uscita, con qualche esubero pronto a lasciare la Sicilia. Foschi incontrerà in queste ore, presso la sede del Palermo in viale del Fante, il nuovo presidente e i due nuovi dirigenti del club per capire quale la strategia da seguire in quella che è a tutti gli effetti la prima sessione di mercato da quando Maurizio Zamparini ha ceduto il club alla Sport Capital Investments Limited, la società con bandiera inglese alla quale fa capo il nuovo presidente rosanero Richardson.

Infine arriva finalmente una buona notizia per quanto riguarda la certificazione del passaggio di proprietà e la composizione del nuovo Consiglio di Amministrazione del Palermo. Nella giornata di lunedì, infatti, la nuova società ha aperto le pratiche presso la Camera di commercio per il cambio del nuovo CdA e la delega dei poteri a cinque amministratori, dei quali non si è fatto alcun nome. I sospetti, però, portano alle figure di Clive Richardson, Dean Holdsworth, Emanuele Facile e John Treacy, con un quinto soggetto ancora non facile da identificare. Ora le domande si postano in direzione dell'ufficializzazione del passaggio di proprietà presso le sedi federali e sportive, come la Figc e la Lega Serie B, ma anche sulla potenza economica della nuova società, visto che almeno per il momento il capitale sociale dell'Unione Sportiva Città di Palermo è stato mantenuto invariato rispetto all'ultimo aggiornamento relativo agli ultimi giorni della gestione Zamparini.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php