Live Sicilia

serie c

Catania, c'è il sì di Di Piazza
Ma il Cosenza gioca al rialzo


Articolo letto 743 volte

L'attaccante ha l'accordo con gli etnei, ma i silani temporeggiano in attesa di nuove offerte.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Matteo Di Piazza e il Catania, in un certo senso, non sono mai stati così vicini. L'attaccante nativo di Partinico sembra essere diventato l'obiettivo numero uno per la campagna di rafforzamento invernale della formazione rossoazzurra, e persino dopo un tentennamento durato qualche giorno ha deciso di dire di sì al club del presidente Pulvirenti. A dare la svolta a questa trattativa almeno con il giocatore (e a seguire capirete il perchè di questa sottolineatura) è stato l'ottimo rapporto tra lo stesso Di Piazza (in foto con la maglia dell'Akragas) e Cristian Argurio, direttore sportivo del Catania con il quale ha già lavorato e che lo ha convinto ad approdare nella piazza etnea, con la quale i trascorsi non sono di certo dei migliori. Lo stesso agente del calciatore ha ammesso che c'è un accordo di massima tra lui, il suo assistito e la formazione rossoazzurra, pertanto si potrebbe pensare che la trattativa sia in dirittura di arrivo e che presto Di Piazza potrà indossare la maglia del Catania.

Tuttavia, in realtà nulla è così facile come sembra, visto che a questo punto entra in scena la terza parte in causa, ovvero il Cosenza. La formazione silana non ha mai schierato Di Piazza nelle prime diciotto giornate di campionato e nelle gare di coppa Italia fin qui giocate. Vista così, apparirebbe inevitabile la volontà dei silani di cedere l'attaccante, quantomeno in prestito fino al termine della stagione, ma così non è. Il forte interessamento del Catania, unito a quelli un po' più timidi di altre formazioni della categoria, ha dato grande forza e potere decisionale alla dirigenza del Cosenza, che stando a quanto ha appreso la redazione di Catanista starebbe tentando un gioco al rialzo per monetizzare il più possibile la cessione della punta siciliana. Pur di trasferirsi in rossazzurro Di Piazza rinuncerebbe agli stipendi ancora da percepire, ma almeno per il momento non sembra esserci grande collaborazione da parte del suo club.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php