Live Sicilia

calcio a 5 - serie a

Maritime, torna l'entusiasmo:
"Con Eboli vittoria fondamentale"


Articolo letto 391 volte

Everton, Dal Cin e Mangano sottolineano la necessità di tornare a prendere tre punti.

VOTA
0/5
0 voti

AUGUSTA (SIRACUSA) - Soddisfazione e sorrisi dopo la vittoria del Maritime Augusta contro Feldi Eboli: di seguito un estratto delle dichiarazioni rilasciate dal patron biancoblu, Mario Mangano, e da due dei protagonisti del match, Everton e Dal Cin.

MANGANO – “E’ stata una partita molto importante perché si trattava della ripresa del campionato e dopo il mercato è arrivato anche un volto nuovo. Volevamo fare bene in casa perché vincere in casa dà gli stimoli giusti per il futuro. Il nostro progetto, iniziato negli scorsi anni, riguardava anche la crescita dei giovani, e qualcuno sta venendo fuori: contro Feldi Eboli c’erano Pedrinho, che ha segnato, Selucio, che ha giocato molto bene, e ha debuttato Siqueira, che è un altro ragazzo su cui stiamo puntando, ma cercheremo di far giocare anche i ragazzi locali, ma sempre formando un mix con i più esperti, perché per farli crescere al meglio servono maestri all’altezza”.

EVERTON - “E’ stata una vittoria speciale anche per il morale della squadra perché venivamo da due sconfitte. E’ stata una partita complicata: in settimana abbiamo studiato l’Eboli, conoscevamo i loro punti deboli e abbiamo fatto bene. Il tacco per Crema? Lo proviamo spesso in allenamento ed è andata bene: sono contento di poter dare una mano alla squadra, partita dopo partita. La sosta è arrivata nel momento giusto della stagione, perché coach Polido ha avuto modo di trasmettere i suoi concetti di gioco e la squadra si è adattata bene, come dimostrato contro Feldi Eboli".

DAL CIN - “Il Feldi Eboli è una squadra molto attrezzata, con giocatori forti, e sappiamo che faranno un bel campionato, ma noi ci abbiamo messo il doppio del cuore, davvero tutto ciò che avevamo dentro, e questo ci rende ancora più felici della vittoria. E’ stato bello aiutare i miei compagni a conquistare la vittoria, ed è questo ciò che importa. La parata su Bocao? Da quando sono arrivato al Maritime è una delle migliori, forse la più bella, anche perché il risultato era molto tirato ed è stata decisiva”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,21,sotto-articolo.php