Live Sicilia

calciomercato

La Sicula Leonzio accelera
Nel mirino due bomber della C


Articolo letto 1.356 volte

Bianconeri a caccia di un bomber: nel mirino Saraniti della Viterbese e Padovan della Casertana.

VOTA
0/5
0 voti

LENTINI (SIRACUSA) - Il mercato della Sicula Leonzio sembra aver assunto una brusca accelerata nelle ultime ore, forte del fatto che il direttore sportivo Davide Mignemi e il tecnico Vincenzo Torrente, com'è sempre accaduto in casa bianconera, stanno lavorando fianco a fianco per cercare le soluzioni migliori per rafforzare un organico che non sta rendendo come ci si aspettava al momento della costruzione estiva. Abbiamo già parlato dell'interessamento di altri club nei confronti di alcuni tra i migliori giocatori della formazione bianconera: in primis Gammone e Squillace, finiti entrambi nel mirino di un Catania intenzionato a rafforzarsi tanto quanto la Sicula Leonzio, ma anche Sonny D'Angelo piace a diverse formazioni tra B e C. In ogni caso, però, la compagine del patron Leonardi non vuole indebolirsi, ma cerca anzi di trovare nuove soluzioni sul mercato in entrate nei giorni che precedono la ripartenza del campionato, con la gara di Matera che dista ormai due sole settimane.

E allora ecco che arrivano voci sulla possibilità di un forte intervento sul mercato da parte dei bianconeri, i quali puntano soprattutto a un attaccante che abbia tanti gol nei piedi per poter trascinare la Sicula Leonzio a una pronta risalita in classifica. Il primo nome circolato in ambito leontino è quello di Andrea Saraniti, centravanti palermitano classe 1988 attualmente in forza alla Viterbese, ultima squadra ad aver affrontato (e sconfitto) i bianconeri al Sicula Trasporti Stadium. Già nelle precedenti esperienze con Virtus Francavilla e Lecce Saraniti aveva fatto vedere le sue doti, non del tutto confermate in questa prima parte di stagione in gialloblu con una sola rete realizzata. La Sicula Leonzio potrebbe essere un'occasione di rilancio per lui, anche se il puntero dei laziali non è l'unico finito nel mirino di Mignemi. Il ds leontino punta infatti anche Stefano Padovan, centravanti di scuola juventina che attualmente milita nella Casertana: il club campano sta cercando di ricostruire il reparto avanzato, e dopo aver deciso di confermare Castaldo e Floro Flores potrebbe dar via il giocatore classe 1994, in prestito proprio dalla Juve.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php