Live Sicilia

calcio - serie a

Eight Capital, bond da 2,5 milioni
La figura di Dominic White


Articolo letto 938 volte

Un’operazione effettuata tramite Value Added Fund, un sottocomparto del fondo Cosmos Sicav, controllato dai maltesi di Abalone...

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Altre strane manovre da parte dei fondi riconducibili ai nuovi proprietari del Palermo Calcio. A rivelare l'esistenza di un bond da 2,5 milioni di euro emesso da Eight Capital, è stata l'edizione odierna de Il Giornale di Sicilia. Eight Capital attualmente possiede il 22,78% della Spot Capital Group PLC, con la maggioranza che è ancora detenuta da Alpha Corporate Service Limited (2293%), un trust con sede alle Bermuda con referente Simon Grant-Rennick Tra gli azionisti, con il 4,72% delle quote, appare anche Peterhouse Capital Limited, cioè l’advisor finanziario di Eight Capital.

Tornando al bond da 2,5 milioni di sterline (poco meno di 2,8 milioni di euro), il quotidiano regionale sottolinea come sia stato emesso lo scorso 26 ottobre: "Un’operazione effettuata tramite Value Added Fund, un sottocomparto del fondo Cosmos Sicav, controllato dai maltesi di Abalone, i quali a loro volta hanno legami con Financial Innovations (ovvero Belli e Facile). Un legame che torna in auge in quest’operazione, con l’emissione di obbligazioni ‘in 50 tranche da 50 mila sterline ciascuna’ della quale finora risulta essere sottoscritta una sola parte, pari appunto a 50 mila sterline“.

Il presidente di Eight Capital, Dominic White, commentò così l'emissione di questi bond: “Daranno la possibilità di ridurre e accedere al capitale come e quando richiesto, una volta individuata un’opportunità o un affare potenzialmente attrattivo“. La figura di White continua a restare avvolta nel mistero, ma al momento è a capo dell'unico soggetto che ha immesso dei fondi in Sport Capital Group...

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php