Live Sicilia

palermo calcio

Zamparini torna a parlare:
"Confido in inglesi e Foschi"


Articolo letto 2.011 volte

L'ex patron rosanero parla dopo il suo disimpegno avvenuto a fine 2018.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Torna a parlare Maurizio Zamparini, quando siamo ormai giunti alla fine della prima settimana dopo la fine del suo mandato da patron del Palermo. L'imprenditore friulano è stato raggiunto dai colleghi di RMC Sport, ai quali ha confessato la propria speranza nel vedere il club rosanero nuovamente al vertice, grazie all'apporto dei nuovi proprietari inglesi e del suo braccio destro Rino Foschi: "Io amo il calcio perché sono nato su un campo di calcio. Ho un’età in cui mi devo ritirare dal calcio attivo. Se qualcuno avrà bisogno di una mia consulenza gratis, io sarò disponibile. Al Palermo? Se me la chiedono, se mi telefonano, gliela do. Ho 35 anni di esperienza e credo che conti, no? Sono a disposizione del calcio, sempre, ma da una posizione esterna. Ho dovuto dire addio, perché questo Paese ti porta a queste strade. Non pensavo di uscire così dal Palermo, ma da queste cose si impara, anche alla mia età. E mi aiuterà a crescere. Spero sia in buone mani. Ho trovato queste persone molto interessate e spero che non vengano divorate dal mondo del calcio. La mia paura è che senza esperienza vengano avvicinati da persone che si dicono esperte e che possono portare ad errori. Per andare in A non ha bisogno di tante cose. A Foschi ho detto un Marotta giovane per gestire la parte sportiva".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php