Live Sicilia

formula 1

Hamilton rivive il suo 2018:
"Il quinto titolo, il più bello"


Articolo letto 181 volte

Il campione del mondo parla anche di alcuni aneddoti con Vettel.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Lewis Hamilton ha parlato del 2018 che si chiude con il quinto titolo mondiale della carriera. Il pilota della Mercedes si è confidato con i colleghi della Gazzetta dello Sport, partendo dagli aneddoti che hanno come protagonista il suo amico-rivale Sebastian Vettel: "Seb mi ha detto un giorno: “Non parliamo tanto spesso”. Poi ha mandato un messaggio: “Vorresti scambiare il casco?”. Per noi è un oggetto speciale, prezioso, non è come scambiare una maglia da calcio. Mi è successo solo con due o tre piloti, Schumi ad esempio. E’ stato un momento privilegiato, è un 4 volte iridato, un pilota incredibile, un grande uomo che ha raggiunto grandi traguardi e una forma di rispetto, un riconoscimento dopo grandi battaglie. L’onore delle armi. Lui sa quanto è dura vincere, fare ciò che facciamo, sa capire quando i successi sono meritati. Vincere il Mondiale è speciale, ma ogni volta è un feeling diverso. Non calcoli prima, decidi come festeggiare sul momento. Il primo è una figata, il secondo non male, a 3 inizi a far bene... A 5 la gente realizza la tua forza. E’ stato l’anno migliore della mia vita".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php