Live Sicilia

serie c

Trapani salvato da Corapi
Pari di rigore con la Reggina


Articolo letto 814 volte
calcio, cronaca reggina trapani, reggina trapani, reggina trapani cronaca, reggina trapani tabellino, serie c, tabellino reggina trapani, trapani, trapani calcio, Calcio, Lega Pro, Trapani
Credit to Trapanicalcio.it

Il centrocampista trasforma dagli undici metri e neutralizza l'inizia vantaggio amaranto.


 

VOTA
0/5
0 voti

REGGIO CALABRIA - Ci pensa Ciccio Corapi a evitare al Trapani la sconfitta nell'ultimo turno del 2019. Nella gara che segna anche l'inizio del girone di ritorno, la formazione guidata da Vincenzo Italiano porta a casa un punto che ormai sembrava insperato dal campo della Reggina, la miglior squadra per rendimento nell'ultimo mese e mezzo in tutta la serie C. Gli amaranto si erano portati in vantaggio con il gol dopo sette minuti di Redolfi, sugli sviluppi di un calcio piazzato. Trapani che ha comunque cercato di rimediare dopo aver attutito il colpo della rete incassata, e tra il primo tempo e la prima mezz'ora della ripresa ha creato una serie di occasioni non sfruttate, tra imprecisione dei suoi giocatori e l'ottima giornata del portiere di casa Confente. Al 90', però, l'episodio che evita la battuta di arresto al Trapani, con un tocco di mano beffardo e ingenuo di Solini che induce l'arbitro ad assegnare ai granata il rigore che Corapi trasforma con freddezza per l'1-1 finale.

La partita inizia male per il Trapani, che dopo un salvataggio di Redolfi su Evacuo va sotto: proprio il difensore di mister Cevoli, su assist di Sandomenico, stacca più in alto di tutti e batte Dini. La reazione dei granata arriva più sul piano del gioco creato che delle occasioni dalle parti di Confente, con il portiere della Reggina che di fatto non compie interventi degni di nota nella prima mezz'ora di gara. Gli uomini di Italiano creano tanto gioco in mezzo al campo, gli amaranto si chiudono bene ma a propria volta non riescono a ripartire in contropiede. Corapi ci prova dalla distanza al 35' ma non trova i pali, mentre è più pericoloso sei minuti dopo Nzola, che riceve da Evacuo e scarica un gran destro sul quale Confente deve rispondere presente. Troppo poco, però, per un primo tempo in cui il Trapani si è fatto imbrigliare dalla Reggina, il cui merito è stato quello di trovare subito il gol.

Si torna dagli spogliatoi e il Trapani parte forte, dopo sei minuti Tulli calcia da buona posizione ma non trova la porta. C'è solo una squadra in campo ed è quella guidata da Italiano, che al 57' sfiora il gol con un'altra splendida punizione di Taugordeau: palla sull'esterno della rete. Pochi minuti dopo c'è un'altra chance per Tulli, il quale sfrutta il grande lavoro di Nzola e calcia, sfiorando il palo alla destra di Confente. Della Reggina, in fase offensiva, non c'è traccia anche perchè Cevoli ha rinfoltito il centrocampo con Marino, ma si segnala la punizione di Sandomenico parata da Dini. Cala leggermente alla distanza la pressione offensiva del Trapani, complice una Reggina che compatta in difesa del gol di vantaggio, ma all'improvviso ci riprova Tulli che chiama Confente alla grande parata. Italiano chiama i suoi allo sforzo finale e al 90' arriva il rigore: fallo di mano di Solini, Corapi dal dischetto è glaciale e pareggia. E il Trapani si salva.

TABELLINO

REGGINA - TRAPANI 1-1 (7' Redolfi, 91' rig.Corapi)

REGGINA - Confente, Conson, Solini, Redolfi, Kirwan, Franchini, Zibert (80' Petermann), Salandria, Tulissi (86' Ungaro), Viola (58' Marino), Sandomenico (86' Tassi)
In panchina Vidovsek, Seminara, Ciavattini, Pogliano, Navas, Bonetto, Mastrippolito, Licastro
Allenatore Roberto Cevoli

TRAPANI - Dini, Garufo (72' Da Silva), Pagliarulo, Mulè (46' Scognamillo), Costa Ferreira, Aloi (72' Toscano), Corapi, Taugordeau, Nzola, Evacuo, Tulli
In panchina Kucich, Ferrara, Tolomello, D'Angelo, Valenti, Dambros, Scrugli
Allenatore Vincenzo Italiano

ARBITRO - Fabio Natilla di Molfetta

NOTE - Ammonito Garufo, Nzola, Zibert e Taugordeau

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php