Live Sicilia

serie c

Il Trapani si sblocca in trasferta
Paganese piegata per 3-1


Articolo letto 865 volte
calcio, cronaca paganese trapani, paganese trapani cronaca, paganese trapani tabellino, paganese-trapani, serie c, tabellino paganese trapani, trapani, Calcio, Lega Pro, Trapani
Foto Trapanicalcio.it

Le reti di Aloi, Dambros e Nzola valgono la seconda vittoria consecutiva dei granata.

VOTA
0/5
0 voti

PAGANI (SALERNO) - Il Trapani non fallisce l'appuntamento gentilmente offerto dal calendario, e porta a casa tre punti dalla trasferta, sulla carta abbordabile e per questo insidiosa, sul campo della Paganese. Succede tutto in avvio di secondo tempo, quando prima Aloi e poi Dambros, nel giro di tre minuti, realizzano le reti che consentono alla formazione guidata da Vincenzo Italiano di ottenere il secondo successo consecutivo, dopo quello ottenuto nello scorso weekend in casa contro il Rende. Poi, dopo il gol casalingo di Cesaretti ci ha pensato Nzola a chiudere i conti. Così, in un colpo solo, il Trapani riesce a sbloccarsi in trasferta sia sul piano delle vittorie che su quello delle reti realizzate. E con questo successo, in attesa degli impegni delle altre formazioni, la compagine granata mantiene il secondo posto in solitaria nel girone meridionale, in attesa di disputare altre due gare prima della fine del 2018.

La partita inizia con Scarpa che impegna subito Dini e con Costa Ferreira che fa lo stesso con Santopadre poco dopo. Il Trapani inizia in maniera atipica, cercando più i lanchi lunghi che non il consueto palleggio, e Italiano dalla panchina è tutt'altro che contento. Poi ci si affida alle doti balistiche dei giocatori granata, come al 24' con una punizione di Corapi che esce di poco. Dopo lo scoccare della mezz'ora, però, i granata vanno vicino al gol del vantaggio in più di una circostanza. Succede tutto tra il 38' e il 40': Dambros calcia forte col sinistro e impegna Santopadre, che poi su supera sulla punizione calciata da Taugordeau, infine Tulli calcia dalla media distanza e colpisce il palo. La Paganese, che a parte la palla gol iniziale non è riuscita a fare nulla dal punto di vista offensivo, si salva in tutti i modi e riesce a difendere lo 0-0 fino all'intervallo.

In avvio di ripresa, però, riesce quel che non era riuscito al Trapani nella prima frazione. Passano tre minuti e Aloi sblocca il punteggio su assist di Corapi. Passano altri cinque giri di lancette e arriva il raddoppio lampo di Dambros: il giovane attaccante granata si inventa il gol con un sinistro che si infila là dove Santopadre non può davvero arrivare. La Paganese è scossa dall'uno-due trapanese ma cerca la reazione, con mister De Sanzo che mette dentro Cappiello e vede Parigi sbagliare il gol con una gran parata di Dini. La rete dei campani arriva poco dopo con Cesaretti, che dopo un'uscita incerta del portiere ospite mette in rete da due passi. Italiano fiuta il pericolo e inserisce Nzola per un Dambros che ha dato tutto, e la mossa è vincente perchè cinque minuti dopo il suo ingresso il francese realizza l'1-3: conclusione di Corapi che si stampa sul palo, si avventa Nzola che segna. Il gol del numero 11 granata, di fatto, chiude la partita.

TABELLINO

PAGANESE - TRAPANI 1-3 (51' Aloi, 53' Dambros, 65' Cesaretti, 74' Nzola)

PAGANESE - Santopadre, Tazza, Punzi, Piana, Della Corte, Sapone (90' Della Morte), Nacci (61' Cappiello), Carotenuto (90' Longo), Scarpa, Parigi (90' Parigi), Cesaretti
In panchina Galli, Gaeta, Buonocore, Garofalo, Diop, Acampora, Gargiulo
Allenatore Fabio De Sanzo

TRAPANI - Dini, Scrugli, Pagliarulo, Mulè (79' Scognamillo), Costa Ferreira (79' Da Silva), Aloi (79' Toscano), Corapi, Taugordeau, Dambros (68' Nzola), Evacuo, Tulli (87' D'Angelo)
In panchina Kucich, Ferrara, Valenti
Allenatore Vincenzo Italiano

ARBITRO - Federico Longo di Paola

NOTE - Ammoniti Piana, Cappiello e Cesaretti

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php