Live Sicilia

CALCIO - SERIE B

Palermo, i tifosi disertano lo stadio
Per i rosa svanisce l'effetto 'Barbera'


Articolo letto 5.153 volte

L'ultima sfida contro il Livorno ha confermato il dato allarmante che vede la piazza disertare regolarmente le sfide della capolista.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - L'effetto 'Barbera' continua ad essere un lontano ricordo per la squadra che scende in campo sul terreno di gioco di viale del Fante. Nemmeno lo sbarco in città della nuova proprietà, con una delegazione degli inglesi presente allo stadio sabato scorso contro il Livorno, è riuscito infatti a riscaldare la passione della tifoseria rosanero che nella sfida ai toscani ha fatto segnare un altra cifra negativa di presenze nell'impianto palermitano con meno di seimila sostenitori (5734 con 2210 abbonati, ndr) che non sono riusciti a dare il giusto sostegno alla formazione di Stellone che dopo essere andata in vantaggio si è fatta riprendere sul pari per non riuscire poi più a portarsi a casa i tre punti. Una macchia quelle delle gare in casa, quest'anno così come era già capitato nella passata stagione, che ha pregiudicato e potrebbe tornare a farlo il cammino della squadra che attualmente è al comando del campionato cadetto.

Su otto gare disputate fra le mura di casa infatti i rosanero hanno raccolto solo quattro vittorie su otto gare con le restanti sfide concluse con un pareggio (prima del Livorno contro Cremonese, Venezia e Benevento) e in tutte quelle occasioni il 'Barbera' non ha mai superato le diecimila presenze (nella sfida contro il Pescara il record massimo di affluenza con 9222 spettatori comprensivi di abbonati). Cifre che raccontano di una tifoseria che si piazza in piena metà classifica (dodicesimo posto) fra tutte le platee della serie B con il pubblico rosanero che con la sua media di 6294 spettatori sta dietro a società che nella classifica reale stanno molto dietro la capolista come ad esempio Cosenza, Cremonese, Foggia e Padova che, nonostante le rispettive posizioni in classifica, attirano nei propri stadi stabilmente dalle mille alle tremila persone in più rispetto al club rosanero.

Un dato che ovviamente soffre del rapporto ormai logoro da anni fra la piazza e la vecchia proprietà, con Zamparini che prima di passare la mano alla cordata inglese ha lanciato proprio un appello ai tifosi a non lasciare sola la nuova proprietà e la squadra, con la mancata promozione della passata stagione sfumata in quel di Frosinone che ha dato un'ulteriore mazzata alla voglia dei tifosi di seguire anche quest'anno le vicende della propria squadra nonostante l'ottimo trend e il rinnovato entusiasmo che il ritorno di Roberto Stellone ha portato al club. Proprio il tecnico al termine dell'ultima sfida con il Livorno ha aperto l'argomento ringraziando chi nonostante tutto continua a sostenere la sua formazione ma, allo stesso tempo, ha anche lanciato l'allarme in merito al sostegno di cui i rosanero avranno bisogno da qua alla fine del campionato per non incappare negli errori dell'anno scorso.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php