Live Sicilia

motogp

Test Jerez, Rossi soddisfatto:
"La moto si guida bene"


Articolo letto 400 volte

"Addio al coach Cadalora? Abbiamo provato a tenerlo, ma lui ha scelto diversamente"

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Ultimi test del 2018 a Jerez per la Yamaha. Terzo tempo per Maverick Viñales, solamente undicesimo, invece, Valentino Rossi. Il dottore al termine delle prove ha parlato così dei progressi della sua M1: "Quanto alle specifiche del motore la situazione è chiara e direi che abbiamo deciso, però la strada è ancora lunga. La giornata è stata buona, abbiamo lavorato nei dettagli e ho migliorato anche nel passo mentre Maverick è andato forte ed è una cosa importante. La moto si guida bene e non sono andato male, ma i nostri rivali restano più forti. Sono di umore buono e un po' più positivo rispetto a prima, però credo che vada fatto uno sforzo ulteriore: speriamo che la Yamaha lavori ancora e ci porti altre cose perché i nostri avversari hanno alzato l'asticella per numeri di persone messe in pista. Viñales ottimista? Mi piace, però prima i problemi andrebbero risolti..".

Per Rossi anche l'addio con il suo coach in pista, Luca Cadalora: "Abbiamo provato a tenerlo, ma lui ha scelto diversamente e ha preferito restare a casa un anno - spiega Valentino Rossi -: mi dispiace, abbiamo fatto un bel lavoro insieme, ma lo capisco perché è un impegno gravoso essere sempre presente a tutte le gare e tutti i test".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php