Live Sicilia

calcio - serie c

Sicula Leonzio, sfida al Rende
Bianco: "Sarà dura, giocano bene"


Articolo letto 426 volte

Il tecnico dei bianconeri applaude il rivale di giornata e si aspetta un match equilibrato.

VOTA
0/5
0 voti

LENTINI (SIRACUSA) - Paolo Bianco sente di vivere il miglior momento da quando si è seduto sulla panchina della Sicula Leonzio, e vuole fare di tutto per non fermarsi qui. La formazione bianconera viene da tre vittorie consecutive e ora vuole proseguire questo ruolino di marcia in casa, con la sfida di domani pomeriggio al Sicula Trasporti Stadium contro un ottimo Rende. Sarà una partita bella ed equilibrata, come rivela in conferenza stampa Bianco: "Dopo la trasferta e dopo aver portato a casa sei punti, la stanchezza in secondo piano. A prescindere dai punti, la squadra ha fatto le partite che avevo chiesto di fare, ha interpretato benissimo le due gare che erano completamente diverse l'una dall'altra. E nonostante la stanchezza sono stati bravi tutti. Ho avuto anche la fortuna di cambiare un po' di giocatori, avendone recuperati abbastanza. Adesso ci aspetta una gara molto difficile, come la maggior parte di questo campionato, contro una squadra in salute, che viene da quattro vittorie e gioca un bel calcio".

Il tecnico della Sicula Leonzio non è povero di complimenti nei confronti del rivale di giornata. Il Rende ha già vinto sette volte in questa stagione e si trova con merito nella parte alta della classifica. Bianco non fa mistero della stima che prova nei confronti della formazione silana, ma al tempo stesso si rende conto dello stato di salute della sua squadra e si aspetta una bella partita, in particolare da parte dei suoi ragazzi: "Faccio i complimenti al loro allenatore, dal mio punto di vista sono loro la squadra che ha la migliore identità di questo campionato. Anche loro avranno dei punti deboli, speriamo di potergli far male. Di sicuro il percorso del Rende è importante, ha fatto tre vittorie, poi tre sconfitte e infine quattro vittorie. Da questo punto di vista mi aspetto una gara giocata a viso aperto da entrambe le squadre, anche perchè anche noi ci teniamo a fare la nostra partita e conquistare tre punti davanti al nostro pubblico. Speriamo di regalare una gioia ai nostri tifosi, sarebbe il coronamento di un mese quasi perfetto".

Tra le altre cose, uno dei segreti dell'ottimo mese di ottobre della Sicula Leonzio è il recupero di gran parte della rosa. Nel frattempo si è registrato anche quello di Andrea Petta in difesa, e Bianco si rende conto di quanto sia importante avere a disposizione quasi tutto l'organico per dare seguito alle belle prove e ai punti conquistati nelle gare precedenti: "Recuperiamo Petta, per la prima volta sarà convocato anche se non sarà al massimo. Perdiamo D'Angelo per un problema a un piede, spero di recuperarlo al più presto. Ma a parte D'Amico che ne avrà per un po', tutti gli altri sono in fase di guarigione, e questa è la cosa importante per me ma anche per i ragazzi che sono stati fuori per un po' e hanno sofferto tanto".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php