Live Sicilia

pallanuoto

Riparte il Telimar Palermo
Mustur: "Sogniamo i playoff"


Articolo letto 827 volte

Il coach montenegrino ai nostri microfoni parla delle ambizioni e del potenziale del club palermitano.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Il Telimar Palermo si prepara a vivere una nuova stagione con discrete aspettative, in particolare quella di fare bene per piazzarsi più in alto in classifica nel girone Sud del campionato di pallanuoto di serie A2. Alla guida della formazione palermitana c'è un nuovo coach, il montenegrino Zoran Mustur, il quale ha subito fatto vedere il proprio metodo di lavoro e si prepara a far vivere al Telimar una stagione da protagonista. Queste le sue prime parole ai microfoni di Live Sicilia Sport: "Le prospettive sono quelle che tutti sogniamo, un campionato da protagonisti. I sogni sono quelli di arrivare in zona playoff, di poter provare a raggiungere l'obiettivo della promozione. Qualcosa di preciso possiamo dirlo dopo la fine del girone di andata, dopo aver verificato le forze in acqua. Ci sono 4-5 squadre che hanno dichiarato la propria volontà di andare in A1, poi vedremo. La stagione è lunga, ci sono sette mesi più i playoff, perciò vedremo".

Con i nuovi metodi di lavoro che ha portato con sè l'allenatore classe 1953, vincitore tra le altre cose di un argento alle Olimpiadi di Mosca nel 1980, il Telimar Palermo può pensare di fare un bel salto di qualità dopo la scorsa annata, servita soprattutto alla crescita e alla valorizzazione dell'ampio parco giovani del circolo. Mustur, in questo senso, si rende conto del grande lavoro che c'è da fare per crescere sotto tanti aspetti, in modo da giustificare le ambizioni del club: "La squadra risponde bene, abbiamo sempre margini di miglioramento. È un processo che non finisce mai, non puoi mai dire di esserci al 100% ma devi vedere partita dopo partita. La squadra è a buon punto, dobbiamo lavorare perchè solo con un lavoro regolare, con concentrazione e con disciplina tattica possiamo avere la certezza di arrivare fino in fondo. Richiede tutto molta attenzione e molta pazienza, quindi c'è da lavorare settimana dopo settimana".

Il lavoro svolto in autunno ha dato dei primi riferimenti a Mustur, il quale si rende conto del potenziale a sua disposizione e ci confida che la tanta fatica fatta dai suoi ragazzi nella fase di preparazione potrà dare dei frutti importanti: "Ci stiamo preparando per iniziare la stagione, da un paio di settimane simuliamo la "settimana tipo" per il campionato. Questo weekend giocheremo il quadrangolare, poi inizieremo a preparare per bene le partite, la prima sarà già contro la Vis Nova Roma che è una squadra molto giovane ma candidata per fare un bel campionato. Abbiamo fatto due mesi di pura preparazione, ora stiamo facendo due sedute più impegnative". Nel weekend ci sarà un appuntamento da non perdere, con il Telimar che ospiterà Muri Antichi Catania, Cus Messina e Auditore Crotone per un quadrangolare che darà anche le prime risposte a Mustur: "Troveremo due squadre siciliane e il Crotone che è neopromosso, è un buon allenamento per provare qualcosa in vista del campionato".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php