Live Sicilia

calcio - serie c

Sicula Leonzio bella di notte
Gammone show, Viterbese ko


Articolo letto 466 volte

Un siluro del centrocampista decide la sfida in terra laziale: terza vittoria consecutiva e quarto posto.

VOTA
0/5
0 voti

VITERBO - La Sicula Leonzio effettua un altro importante blitz nel recupero di campionato contro la Viterbese, portando a casa la terza vittoria consecutiva - la seconda di fila in trasferta - dimostrando di aver ritrovato lucidità ed energia, ovvero quel che era mancato nel mese di ottobre ai bianconeri. La formazione guidata da Paolo Bianco, di fatto, vince la partita nella prima metà del secondo tempo, con la zampata di Aquilanti e soprattutto con il capolavoro di Gammone a raddrizzare una situazione riequilibrata temporaneamente dal gol dell'1-1 di Baldassini. Ma ancor di più, ha fatto bene al tecnico della Sicula Leonzio vedere una squadra concentrata e solida nell'ultima mezz'ora di gara, in cui ci si aspettava la reazione furente della Viterbese. Reazione tenuta a bada alla grande dai leontini, i quali possono salire ora al quarto posto in classifica in compagnia della Vibonese.

La partita inizia con la Sicula Leonzio in proiezione offensiva, con i primi angoli conquistati ma soprattutto con le prime palle gol messe a referto. All'11' Cozza lancia Sainz Maza, lo spagnolo calcia in diagonale ma non trova la porta; quattro minuto dopo è molto più pericolosa la combinazione Marano-Ferrini, con il colpo di testa del difensore che si infrange sulla traversa. La risposta della Viterbese è quasi immediata, con Pacilli che azzarda un pallonetto facilmente controllato da Narciso, ma un paio di minuti dopo il portierone leontino deve superarsi sul colpo di testa di Saraniti. La pressione della Sicula Leonzio si affievolisce di minuto in minuto, i laziali crescono invece in maniera graduale, tanto che poco prima della fine del primo tempo arriva una chance ghiottissima: la spreca Polidori, che da pochi passi non trova la parte, mantenendo lo 0-0 a fine primo tempo.

L'inizio della ripresa è a dir poco scoppiettante e sorride alla Sicula Leonzio, che al primo affondo passa in vantaggio: angolo di Marano, Ferrini spizza per Aquilanti che da due passi non può sbagliare. La Viterbese risponde con una gran conclusione di Saraniti che viene deviata in angolo da Narciso, ma sul corner che ne segue Baldassini esce vincitore dal batti e ribatti in area bianconera per firmare il gol del pareggio. Partita molto godibile, Bianco cambia integralmente il tridente e si affida a Ripa, Rossetti e soprattutto Gammone, che al 63' si inventa la rete dell'1-2: conclusione perfetta da fuori area, Forte non può arrivare. Stavolta la Viterbese sembra aver accusato il colpo inflitto dalla Sicula Leonzio, gli animi si accendono un po' e inevitabilmente i laziali spingono. Zerbin e Messina gli ultimi cambi per Lopez, i leontini serrano le fila e riescono a vanificare i tentativi avversari, portando a casa un altro fondamentale successo.

TABELLINO

VITERBESE - SICULA LEONZIO 1-2 (51' Aquilanti, 55' Baldassin, 63' Gammone)

VITERBESE - Forte, De Giorgi (75' Messina), Atanasov, Rinaldi, Bovo (74' Cenciarelli), Saraniti, Palermo, Baldassin, Polidori (56' Ngissah), Pacilli (84' Zerbin), De Vito.
In panchina: Micheli, Schaeper, Milillo, Otranto, Sini, Svidercoschi, Damiani.
Allenatore Giovanni Lopez.

SICULA LEONZIO - Narciso, Talarico, Aquilanti, Ferrini, De Rossi, Marano (59' M.Esposito), G.Esposito, Cozza (77' Giunta), Sainz Maza (59' Ripa), Gomez (60' Rossetti), Squillace (59' Gammone).
In panchina Polverino, Russo, De Felice, Vitale, Palermo.
Allenatore Paolo Bianco

ARBITRO - Andrea Colombo di Como

AMMONITI - Marano, De Giorgio, Cozza, Palermo, Ripa

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php