Live Sicilia

calcio - serie c

Siracusa, si rivede Laneri
Con la Cavese Raciti in panchina


Articolo letto 1.360 volte

Dirigente reintegrato nei panni di direttore sportivo: ecco Russini e Bruno, torna D'Alessandro?

VOTA
0/5
0 voti

SIRACUSA - Non si placa l'ondata di caos e di problemi interni in casa Siracusa. Quando sembrava che la bella vittoria ottenuta in rimonta sul campo del Rieti avesse spazzato via un po' di malumore e avesse riportato il sorriso, ecco che il clan aretuseo è ripiombato nell'umore più nero, nella settimana iniziata con la sconfitta di coppa Italia al "Provinciale" contro il Trapani. In principio sono arrivate le dimissioni da parte di Peppe Pagana, con il tecnico biancazzurro che non ha voluto ammettere repliche nè eventuali rigetti da parte della società sulla sua decisione, arrivata con ogni probabilità per questioni tecniche e soprattutto di incompatibilità con la piazza. Poi è arrivata la notizia della nuova penalizzazione che attenderà il Siracusa, a causa di mancati adempimenti di carattere economico, poi avvenuti con ritardo rispetto ai tempi stabiliti dai vertici del calcio nazionale. Ora si lavora per riportare il sereno, almeno sul piano tecnico.

Per la prossima partita, in programma domani pomeriggio al "De Simone" contro una Cavese reduce dal successo di lusso contro il Trapani, il Siracusa si affiderà alla guida tecnica di Ezio Raciti, il quale ha fatto da collaboratore di Pagana fino alla sfida proprio contro i granata in coppa. Con ogni probabilità, al fianco dell'ex allenatore in seconda degli aretusei si rivedrà al fianco della squadra Antonello Laneri. Inizialmente messo quasi sull'uscio dalla nuova proprietà, in virtù di una nuova ventata all'insegna del "trasferimento" da Troina di giocatori e staff, il dirigente a detta del patron Alì è stato rimesso in carreggiata con il ruolo di direttore sportivo. Per quanto riguarda invece la guida tecnica del Siracusa, sembra profilarsi un duello tra Guido Ugolotti, ben noto al pubblico biancazzurro per aver allenato la squadra nel 2010/11, e Lello Di Napoli, desideroso di mettersi in gioco dopo l'annata tragica all'Akragas.

Proprio il ritorno di Laneri sembra essersi già visto dal punto di vista dei trasferimenti, visto che il Siracusa ha annunciato due nuovi acquisti in vista del prosieguo della stagione. Si tratta dell'esterno classe 1996 Simone Russini, ex di Alessandria e Lumezzane, e del difensore suo coetaneo Luca Bruno, già visto in maglia biancazzurra nella scorsa stagione. Un altro cavallo di ritorno potrebbe essere Riccardo D'Alessandro, portiere di scuola Palermo che ha militato nel Siracusa nelle due scorse stagioni alle spalle di Tomei, e attualmente svincolato. Il reintegro nella rosa del Siracusa dell'estremo difensore, anch'egli classe 1996, potrebbe portare alla partenza di Maurice Gomis, il quale sembra però avviarsi alla permanenza in Sicilia: a richiederlo, infatti, sarebbe stato Oberdan Biagioni, il nuovo allenatore del Messina.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php