Live Sicilia

formula 1

Briatore attacca Vettel e Ferrari:
"Le gare non durano un solo giro"


Articolo letto 193 volte

L'ex team principal della Renault si scaglia contro il tedesco e la scuderia.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Flavio Briatore sembra avere parole amare per tutti. In primis, l'ex team principal della Renault ha attaccato Sebastian Vettel, protagonista di una brutta seconda parte del Mondiale di Formula 1, spalancando così le porte del quinto titolo in carriera per Lewis Hamilton: "Vettel è stato il primo nemico di se stesso - ha dichiarato Briatore - . Bisognerebbe spiegargli che la gara è su 53 giri, non uno. Il suo incidente di Monza non ha avuto davvero molto senso. Sai di avere la macchina migliore, freni e stai dietro. Finito. Hai altri 50 giri per recuperare se invece finisci fuori, ne hai zero per farlo! Se vuoi conquistare dei campionati, puntare solo a vincere le gare non funziona, bisogna anche accontentarsi di secondi e terzi posti".

Ma l'attacco da parte di Briatore si estende anche alla gestione delle gare e delle strategie da parte della Ferrari. Perchè se Vettel ha commesso qualche errore di troppo in pista, non si può dire che il lavoro al muretto box sia stato esente da problemi: "Nelle ultime 3-4 gare anche il team ha compiuto errori di strategia che è difficile da comprendere, ci sono campionati che vinci, gestendoli. A un certo punto Hamilton si è dimostrato più veloce, in un campionato succede. Ma se cerchi sempre lo scontro diretto contro uno come Lewis, alla fine esci sconfitto. È qualcosa che ho già vissuto in passato con Alonso. Quando lotti per il campionato, vivi un livello di stress incredibile, la ricetta è riuscire a domarlo".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php