Live Sicilia

Calcio - Serie C

Catania, l'ira di Lo Monaco:
"Dovremmo essere in B!"


Articolo letto 1.220 volte

Le parole dell'amministratore delegato etneo: "Sentenza vergognosa"


CATANIA - La società etnea è furiosa. Il Catania non è stato ripescato in Serie B e il Collegio di Garanzia del CONI ha deciso che il format del campionato cadetto resterà a 19 squadre. Intervistato da La Sicilia, l'amministratore delegato della club rossazzurro, ha mostrato tutta la sua rabbia: "Siamo l’unica società che ha immediatamente inoltrato ricorso. Se si dovesse decidere secondo la legge, allora il Catania sarebbe in Serie B. Francamente è una sentenza vergognosa, ancora più vergognosa se si considera il dissociarsi del presidente Frattini che ha detto come stanno le cose. Chiaramente è sembrato un voler a tutti i costi, ed è un goffo tentativo, salvare il Commissario Straordinario Fabbricini con una decisione che sa di sovversione. E’ una delle pagine più nere del nostro calcio. Siamo nel non governo più totale".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php