Live Sicilia

Calcio - Serie C

Lo Monaco sulla sentenza:
"CONI farà B a 22 squadre"


Articolo letto 1.119 volte

Le parole dell'amministratore delegato del Catania: "Non posso escludere nemmeno l’ipotesi a 24, sarebbe quello che si meritano i signori che volevano la B a 19"

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - E' di ieri la notizia del rinvio della sentenza da parte del Collegio di Garanzia del CONI in merito al blocco dei ripescaggi. Intervistato da Ultima Tv, l'amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco si è espresso così: "Mi viene molto difficile pensare che il Collegio di Garanzia del Coni possa invalidare ben due gradi di giudizio. La sentenza pro Novara è sacrosanta. Credo che il Coni farà rispettare la legge, dunque B a 22 squadre. Non posso escludere nemmeno l’ipotesi a 24, sarebbe quello che si meritano i signori che volevano la B a 19.

Il calcio italiano ha vissuto un estate bollente: “Se questi due giorni serviranno per ristabilire il buonsenso ben vengano. Cellino? Lo stimo e lo rispetto, un uomo di cultura che conosce bene il calcio. Momento più basso del calcio italiano? Beh, la caduta del calcio in Italia prosegue da tanti anni, questi sono solo dei picchi - ha concluso Lo Monaco -. Il calcio ormai è immobile, fermo”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php