Live Sicilia

calcio - serie b

Follieri insiste: vuole il Palermo
Scambio di contatti tra i legali


Articolo letto 7.788 volte

Il team di avvocati dell'imprenditore foggiano prova a stringere i tempi. Ma c'è anche Ponte...

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Raffaello Follieri e il Palermo, un binomio che potrebbe diventare qualcosa di concreto, ma che almeno per il momento non può essere sancito. Vuoi perchè Maurizio Zamparini respinge le avances fatte dall'imprenditore originario di Foggia e dal suo entourage, decidendo di versare sui conti del club di viale del Fante ulteriori 15 milioni e di risolvere da solo la spinosa questione relativa alle fidejussioni per l'iscrizione al campionato di serie B. Vuoi perchè la situazione dei 40 milioni di euro dichiarati dallo stesso Follieri con tanto di comunicato sono più che altro una dichiarazione d'intenti più che una reale operazione per avviare una trattativa. Fatto sta che, almeno per il momento, non si può ancora parlare di un affare avviato nè tantomeno di percentuali per il passaggio di proprietà del Palermo, dalle mani di Zamparini a quelle dell'ex compagno di Anna Hathaway. Fermo restando che un interesse è stato già dichiarato da Follieri, e non è da escludere che qualcosa di concreto possa muoversi in tempi brevi, ma non brevissimi.

In ogni caso, Raffaello Follieri si sta muovendo con le armi a propria disposizione per provare ad avvicinarsi, passo dopo passo, verso Zamparini per poter trattare l'acquisto dell'intero pacchetto azionario del Palermo calcio. Stando a quanto si legge su Mediagol.it, infatti, i legali dell'imprenditore pugliese sarebbero già a lavoro da tempo attraverso lo studio londinese Withers, lo stesso che negli anni scorsi avrebbe tenuto in considerazione tutti i candidati all'acquisizione del club, ultimo in ordine di tempo quel Paul Baccaglini che non è però riuscito a mettere le mani sulla società rosanero. E nel frattempo, il team legale di Follieri avrebbe fornito all'avvocato del club Sergio Anania i dettagli richiesti nel comunicato diffuso di recente dallo stesso legale. Porta dunque ancora aperta per l'imprenditore foggiano, il quale ha anche dato nei giorni scorsi, attraverso il noto banchiere statunitense Chad Johnson, la disponibilità economica per trattare con Zamparini.

Uno Zamparini che vuole tenersi aperte tutte le opzioni possibili, tanto da non aver ancora dato carta bianca a Follieri per trattare avendo un piano B a disposizione. E questo piano B risponde al nome di Antonio Ponte, a nome del quale esiste un fondo che potrebbe valutare l'ipotesi di acquisire il Palermo o quantomeno di entrare in società per portare nuovi fondi da gestire nel breve periodo. Insomma, tutto è ancora aperto ma Follieri vuole accelerare.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php