Live Sicilia

CALCIO - SERIE B

Palermo, reti bianche a Salerno
Primo punto per i rosanero


Articolo letto 5.113 volte

Prima giornata di serie B per gli uomini di Tedino all'Arechi con un pareggio che sta stretto per le occasioni create.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Si parte con un pareggio poco esaltante ma che dà buone indicazioni in vista di un altro campionato difficile da affrontare per puntare alla serie A. Da Salerno il Palermo di Bruno Tedino torna con un punto che lascia qualche rammarico date le occasioni create sopratutto nel primo tempo dai rosanero. Poco gioco quello espresso dai siciliani senza Puscas, Jajalo e Aleesami che ritornavano alla difesa a tre e che quantomeno non hanno subito reti così come accaduto nelle ultime sfide precampionato. Resta una scarsa vena offensiva con Nestorovski e Trajkovski che non pungono insieme a Moreo. Adesso la prima sfida in casa contro la Cremonese dove si vedrà probabilmente una formazione diversa.

ROSA VIVACI Nella prima frazione è subito il Palermo a mettersi in evidenza specialmente dalla corsia di Salvi che per la prima volta ha la possibilità di sganciarsi in proiezione offensiva e mettere in mezzo dei palloni interessanti per i compagni d’attacco che però non riescono a raccogliere. Allora lo stesso Salvi prova a mettersi in proprio e a metà prima frazione ci prova lanciato bene in area da Bellusci con una conclusione al volo che Micai devia d’istinto. L’unica palla buona per gli uomini di Colantuono capita a Vuletich più per una serie di rimpalli fortunosi con Rajkovic che mette in corner. A pochi minuti dalla fine del primo tempo arriva la più grande palla gol con Trajkovski libero di calciare in area granata che colpisce la traversa piena.

ESORDIO PER FALLETTI Nella ripresa i campani sono più pericolosi con i vari Djuric, Akpa Akpro ed il neoentrato Jallow che dona nuova linfa alla squadra Colantuono. L’ex tecnico rosanero viene cacciato dal campo per eccessive proteste ma la sua Salernitana continua a giocare bene e a mettere in difficoltà i rosanero che cambiano qualcosa con gli inserimenti di Haas, Rispoli e Falletti (fuori Moreo, Mazzotta e Trajkovski). Proprio l’ex Bologna viene chiamato a dare una scossa al reparto offensivo dei siciliani che però non mettono praticamente più la faccia oltre la propria metà campo pensando più a non prenderle che a cercare la vittoria. I granata a pochi minuti dalla fine vanno vicini al colpaccio su calcio di punizione dell’ex Di Gennaro che Brignoli non trattiene con Bocalon che mette in rete in posizione irregolare. Si chiude sullo 0-0 il primo match stagionale dei rosanero.

IL TABELLINO

SALERNITANA: 12 Micai, 25 Migliorini, 21 Schiavi (cap.), 29 Perticone, 15 Casasola, 18 Akpa Akpro, 14 Di Tacchio (Di Gennaro 76'), 23 Castiglia, 2 Pucino, 11 Djuric (Bocalon 81'), 9 Vuletich (Jallow 63'). A disp: 1 Vannucchi, 5 Mantovani, 6 Odjer, 7 Anderson D., 20 Palumbo, 26 Galeotafiore, 27 Orlando, 28 Anderson A., 32 Mazzarani. All: Stefano Colantuono.

PALERMO: 1 Brignoli, 24 Szyminski, 2 Bellusci, 5 Rajkovic, 14 Salvi, 35 Murawski, 21 Fiordilino, 27 Mazzotta (Rispoli 74'), 10 Trajkovski (Falletti 76'), 30 Nestorovski (cap.), 9 Moreo (Haas 64'). A disp: 22 Pomini, 33 Alastra, 4 Accardi, 6 Struna, 11 Embalo, 23 Fiore, 26 Santoro, 31 Pirrello, 32 Haas. All: Bruno Tedino.

ARBITRO: Eugenio Abbattista (Molfetta).

NOTE - Ammoniti: Pucino 26', Di Tacchio 58', Murawski 61', Jallow 80', Bellusci 87'.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php